Featured home Home cinema Notizie

IFA 2020: proiettore 4K LG CineBeam HU810P con HDMI 2.1

IFA 2020: proiettore 4K LG CineBeam HU810P con HDMI 2.1

Il nuovo proiettore laser 4K LG CineBeam HU810P con tecnologia DLP integra una porta HDMI 2.1 e un sistema a doppio laser rosso e blu

Il nuovo proiettore laser 4K LG CineBeam HU810P con tecnologia DLP verrà presentato in questi giorni a IFA 2020 e, non appena avremo informazioni più dettagliate su prezzo e disponibilità in Italia, aggiorneremo questa notizia. L’LG HU810P, non ancora presente sul sito italiano del produttore, offre una risoluzione di 3840×2,160 pixel in modalità vobulata (non si tratta quindi di un 4K nativo), sebbene il comunicato stampa ufficiale non faccia riferimento al chip installato: potrebbe infatti trattarsi del Texas Instruments da 0,47″ da 1920×1080 pixel o di quello da 0,66″ da 2716×1528 pixel.

LG parla di un’immagine proiettata da 40 a 300 pollici di diagonale e di una luminosità massima di 2.700 ANSI lumen, con in più una copertura del 97% dello spazio colore DCI-P3 grazie al sistema a doppio laser rosso e blu. La sorgente di luce laser ha inoltre una durata stimata di circa 20.000 ore. Il lens-shift a bordo permette di traslare l’immagine con un range di +/- 55% in verticale e +/- 22% in orizzontale, mentre la rumorosità compresa tra 26 e 30 dB varia a seconda della modalità di funzionamento.

La nuova tecnologia proprietaria Adaptive Picture Pro si compone di due funzioni. Da un lato la modalità Iris offre i preset Modalità stanza luminosa e Modalità stanza buia, che rilevano la quantità di luce nella stanza per fornire la migliore immagine possibile. Dall’altro lato la funzione Adaptive Contrast regola automaticamente ogni fotogramma per ottenere il rapporto di contrasto ottimale nelle scene più scure.

IFA 2020: proiettore 4K LG CineBeam HU810P con HDMI 2.1

Con il supporto per la modalità Real Cinema e la modalità TruMotion, il CineBeam HU810P può mostrare i film come originariamente pensato dai registi regolando il frame rate dell’immagine proiettata in modo che corrisponda alla sorgente originale a 24Hz. TruMotion è adatto in particolare per i film d’azione grazie alla capacità di rendere fluidi e naturali i movimenti rapidi e le scene veloci. Il proiettore supporta inoltre HDR10 e HLG, nonché il Dynamic Tone Mapping. Gli ingressi HDMI sono due, di cui uno HDMI 2.1 con supporto eARC, ma sono presenti anche due porte USB 2.0, due speaker da 5 W ciascuno e il supporto al Dolby Atmos.

Troviamo poi la connettività wireless per il collegamento a sistemi audio home theater tramite WiSA e Bluetooth e la possibilità di un posizionamento piuttosto libero nella stanza grazie allo zoom 1,6X e al già citato lens-shift. Il proiettore è inoltre dotato della più recente piattaforma webOS 5.0 di LG per l’accesso a servizi di streaming popolari come Netflix, Disney+ e YouTube.

È anche compatibile con Apple AirPlay 2 e Screen Share, offrendo così la possibilità di condividere contenuti da smartphone e tablet. E con il software Auto Calibration II, secondo LG è possibile ottenere risultati che prima erano possibili solo con la calibrazione professionale delle immagini. Siamo davvero curiosi di conoscere il prezzo e soprattutto quali feature (oltre all’eARC) porterà con sé la porta HDMI 2.1, che in ambito videoproiezione rappresenta oggi una novità molto interessante.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest