AF Gaming AF Gaming slider Console Mobile News Notizie

Steam Deck: il PC-console di Valve in stile Switch tra dubbi e speranze

Lo Steam Deck di Valve è un PC-console ultraportatile dalle grandi ambizioni, ma tra prezzi elevati e qualche dubbio di ergonomia farà davvero il botto?

Di tanto in tanto, vediamo dei concept di PC gaming ultraportatili (anzi, palmari) di qualche startup che promette di rivoluzionare il mercato dei videogiochi in mobilità, ma si tratta di prodotti di super nicchia che oltre ad avere prezzi ancora troppo alti per la massa, non hanno mai sfondato anche per altre ragioni (dimensioni, scarsa autonomia, problemi di surriscaldamento ecc…).

Questa nicchia di mercato potrebbe però espandersi notevolmente entro fine anno con Steam Deck di Valve, un PC gaming portatile con sistema operativo SteamOS che non può non ricordare un Nintendo Switch anche se senza controller rimovibili. Questo PC-console portatile è alimentato da una CPU AMD Zen 2 personalizzata e una GPU RDNA 2, con in più 16 GB di RAM e una memoria SSD all’interno, oltre al supporto per schede microSD.

steam deck

Lo schermo da 7 pollici e 1280×800 pixel, con refresh rate a 60Hz e picco di luminosità di 400 nits, non è ad altissima risoluzione, ma come abbiamo visto con Switch i giochi possono apparire comunque notevoli come impatto visivo su un display più piccolo come questo. Steam Deck ha controlli fisici e touch ed è compatibile con l’intera libreria Steam (o quasi) e quindi anche giochi di un certo peso come Doom Eternal e Star Wars Jedi: Fallen Order dovrebbero funzionare alla perfezione.

Tra l’altro su Steam Deck sarà possibile installare anche Windows e ciò apre già alla possibilità di sfruttare il catalogo di Xbox Game Pass, mentre pare già confermata la compatibilità con il catalogo di Epic Games Store. Insomma, a parte quello di PlayStation 4-5 e Switch, il catalogo a disposizione del PC-console di Valve pare già ora sconfinato ed è proprio su questo versante che si giocherà la fortuna di Steam Deck.

I prezzi decisi da Valve non sono infatti proprio economici visto che si parla di 419 euro per la versione con 64 GB di storage eMMC (davvero pochi per chi vuole installare più di un gioco tripla A odierno), mentre le versioni con SSD NVMe da 256 GB e 512 GB costeranno rispettivamente 549 e 679 euro, anche se (storage a parte) manterranno le stesse specifiche tecniche del modello base.

Considerando che sappiamo ancora poco sull’autonomia effettiva e ancora meno sul surriscaldamento, per non parlare delle dimensioni importanti (lunghezza di 30 cm), della dislocazione un po’ discutibile dei controlli e del peso (quasi 700 grammi), Steam Deck si porta dietro qualche dubbio in fatto di portabilità, sebbene l’annuncio di Valve pare aver già riscaldato molto gli animi dei gamer.

Anche se per l’uscita si parla di fine 2021, i pre-order sono infatti partiti con il botto e hanno già fatto slittare l’uscita delle ultime due versioni in Europa nel primo trimestre 2022, tanto che su eBay sono apparsi inesorabilmente i primi prezzi da “strozzini” in stile PlayStation 5.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest