Accessori Hi-Fi Notizie

Vinili, DVD e Blu-ray puliti e lavati? Ci pensa Keith Monks

Lo storico produttore britannico Keith Monks ha annunciato tre nuove macchine lavadischi della serie Prodigy con prezzi a partire da 1595 euro

Lo storico produttore britannico Keith Monks ha annunciato oggi due nuove aggiunte alla serie di macchine lavadischi Prodigy e un aggiornamento della versione originale. Prodigy introduce sul mercato i primi aspiratori a punta Threadless al mondo. Le precedenti macchine di Keith Monks utilizzavano un filo tra l’ugello di aspirazione e il disco, mentre il nuovo sistema promette di essere più semplice ed efficace.

Le macchine della serie Prodigy sono le più silenziose di Keith Monks, anche se in generale tutte le Record Cleaning Machines del produttore britannico sono abbastanza silenziose da poter riprodurre un disco e goderselo mentre ne state pulendo un altro. I nuovi modelli della serie sono tre, hanno prezzi da 1595 a 1895 euro e sono ideali anche per la pulizia di supporti digitali come CD-ROM. LaserDisc, DVD, CD e Blu-ray, oltre che di vinili di qualsiasi formato e dimensione.

La Prodigy Plus da 1595 euro, evoluzione della Prodigy base da circa 1000 euro, vanta una struttura in bambù naturale migliorata e aggiunge una pompa SmoothFlow più silenziosa. Il lavaggio e l’asciugatura della facciata di un vinile (LP) impiegano circa 2 minuti e ½. Keith Monks consiglia questo modello per i negozi di dischi e per chi ha una collezione di vinili medio-grande.


La più costosa Prodigy Plus Deluxe da 1895 euro è un modello più evoluto con pompa SuperSilent, tecnologia ZeroTune, spazzola pro discOvery e spegnimento automatico. Lava e asciuga la facciata di un LP in circa 2 minuti e si caratterizza per una finitura blu satinato che dona alla struttura in bambù naturale un aspetto decisamente elegante. Infine, troviamo la Prodigy Galileo Deluxe sempre da 1895 euro, che vanta praticamente le stesse caratteristiche delle Prodigy Plus ma con una diversa colorazione.

keith monks

Kieth Monks, in oltre mezzo secolo di attività, ha da sempre operato per un sistema di pulizia e lavaggio dei vinili basato su due aspetti. Il primo è che la macchina deve pulire il disco in modo efficiente senza togliere al vinile i suoi plastificanti naturali. Il secondo aspetto è che l’esperienza deve essere piacevole.

La pulizia delle macchine di Keith Monks è un semplice processo di applicazione del liquido di rilevamento e pulizia utilizzando la bacchetta di lavaggio in microfibra in dotazione (Eco|Roller). Il liquido di pulizia per ogni disco non viene mai riutilizzato per un secondo lavaggio e il contatto con il disco durante il processo di aspirazione di precisione è minimo poiché l’ugello scorre su un’ondata di liquido detergente.

I prodotti Keith Monks sono distribuiti in Italia da MadForMusic.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest