Featured home Mobile Notizie

Xiaomi lavora a uno smartphone con una fotocamera in-display

xiaomi in-display camera

Il prossimo smartphone Xiaomi Mi Mix 3 potrebbe essere il primo modello dell’azienda con fotocamera frontale nel display

A giugno, Xiaomi ha mostrato il proprio smartphone con una fotocamera sotto la superficie del display (un prototipo del modello Mi 9 con display senza notch o foro per la fotocamera anteriore). Ai tempi si ipotizzava che un approccio simile sarebbe stato utilizzato per lo Xiaomi Mi Mix 4. Tuttavia, invece di questo modello, Xiaomi ha concentrato gli sforzi su un concept smartphone battezzato Xiaomi Mi Mix Alpha che aveva la particolarità di essere avvolto in uno schermo, ma anche per un prezzo ipotizzato di oltre 2.000 euro. Tuttavia, il Mi Mix 4 non è stato del tutto accantonato, e una funzione di cui recentemente è stato depositato il brevetto rivela che il produttore cinese ha in serbo qualcosa di nuovo per il suo prossimo modello di punta.

Xiaomi lavora a uno smartphone con una fotocamera in-display

Fotocamera nel display

Un brevetto intitolato ” Struttura del display e apparecchiature elettroniche ” descrive  la presenza una fotocamera nascosta nello schermo dello smartphone che non richiede un design a tacche o fori, che sono la soluzione adottata dalla maggior parte degli attuali smartphone sul mercato. Il brevetto mostra che la struttura di un tale schermo nell’area dove è posto la telecamera include un’unità di regolazione della luce situata dove viene emessa quella del display.

Quest’area del display funziona in modalità polarizzazione quando deve nascondere completamente le telecamere. Al contrario, i pixel sopra i sensori fotografici vengono disattivati ​​per trasmettere anche la luce quando entrano in funzione. Il brevetto descrive anche come tali aree del display vengano controllati indipendentemente.

Xiaomi lavora a uno smartphone con una fotocamera in-display

Problema risolto da Xiaomi?

Di recente, Oppo ha anch’essa mostrato una tecnologia simile che nasconde la fotocamera frontale sotto il display. Finora, il principale svantaggio di questo approccio è la fotosensibilità relativamente bassa e, di conseguenza, la scarsa qualità delle immagini, che i produttori vogliono compensare con algoritmi di apprendimento automatico. In pratica è ancora difficile ottenere la trasparenza ideale per poter scattare una foto nitida.

Forse Xiaomi ha fatto progressi significativi in ​​questo campo e nei prossimi mesi potrebbe introdurre uno smartphone con una fotocamera frontale nascosta sotto il display. I rumors parlano di un lancio del Mi Mix 4, alimentato dalla piattaforma mobile Snapdragon 855, al CES 2020 o più tardi al MWC 2020.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest