Home cinema Notizie

Amazon Fire TV Stick 4K Max: Wi-Fi 6 e più potenza a 64,99 euro

Il nuovo arrivato in casa Amazon si chiama Fire TV Stick 4K Max e non è altro che il successore del Fire TV Stick 4K. Appuntamento il 7 ottobre a 64,99 euro

E fanno cinque. Tanti sono oggi i dispositivi Fire TV di Amazon, partendo dal più economico Fire TV Stick Lite da 29,99 euro per arrivare al più completo e costoso Fire TV Cube da 119,99 euro. Il nuovo arrivato si chiama Fire TV Stick 4K Max e, come è facile intuire, non è altro che il successore del Fire TV Stick 4K, che ha ormai qualche anno alle spalle.

Disponibile anche in Italia dal 7 ottobre a 64,99 euro, il Fire TV Sitck 4K Max è l’ennesima “chiavetta” HDMI targata Amazon che serve per rendere smart un qualsiasi TV 4K che non lo sia già (cosa molto difficile), oppure che non sia aggiornato da tempo e che non abbia alcune app per lo streaming (pensiamo ad esempio ai TV più economici che non permettono di scaricare app oltre a quelle già preinstallate).

Fire TV Stick 4K Max

Viene da chiedersi se c’era davvero bisogno di dare un erede all’attuale Fire TV Stick 4K attualmente in vendita a 39,99 euro, ma Microsoft assicura che i miglioramenti di questo nuovo modello sono diversi e significativi. Tanto per cominciare, Fire TV Stick 4K Max è del 40% più potente rispetto a Fire TV Stick 4K grazie ad un processore quad-core da 1.8GHz e a 2GB di RAM, che dovrebbero consentire alle app una esecuzione più rapida.

Il SoC in questione è il Mediatek MT8696, dotato di quattro core Cortex-A73 a 1.8 GHz e di una GPU Imagination Technology GE8300 a 750 MHz. L’aspetto più importante è che questa nuova soluzione scelta da Amazon supporta via hardware H.265, H.264, VP9 e AV1, offrendo così tutto quello che serve per lo streaming video al giorno d’oggi.

Fire TV Stick 4K Max

L’altra importante novità è legata alla connettività e consiste nel Bluetooth 5.0 (rispetto al 4.2 del modello precedente) e soprattutto nel Wi-Fi 6, standard che in caso di un router compatibile assicura velocità decisamente maggiori rispetto al Wi-Fi ac del Fire TV Stick 4K. Tra l’altro non sono molti oggi come oggi i lettori multimediali a vantare questa specifica.

La terza novità è che Fire TV Stick 4K Max è il primo dispositivo per lo streaming con Live View Picture-in-Picture per servizi Alexa. Ciò rende in pratica possibile controllare le telecamere smart compatibili o i videocitofoni senza interrompere la visione del TV. Come segno di continuità rispetto al modello precedente spiccano invece il supporto HDR universale (quindi anche HDR10+ e Dolby Vision) e per il Dolby Atmos e il telecomando vocale Alexa di ultima generazione, con i quattro pulsanti preimpostati per le app di streaming più diffuse (Netflix, Amazon Prime Video, Disney+ e Amazon Music) e possibilità di controllo del TV.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest