Mobile

CIAK si gira con XIAOMI 11T PRO e HONOR MAGIC 3 PRO+

È la cinematografia il campo o meglio l’arte, “futura” sorella di Architettura, Musica, Pittura, Scultura, Poesia, Danza, il nuovo asso con il quale i big player del settore telefonia vogliono fare colpo. Due tra le proposte che promettono di esprimere al meglio la propria creatività: XIAOMI 11T PRO e HONOR MAGIC 3 PRO+.

XIAOMI 11T PRO

Non è proprio da tutti e sicuramente il restyling di iPhone 12 Pro Max con il nuovo 13 Pro Max con una forte impronta cinematografica stile Hollywood ha aumentato la componente strategica di Xiaomi per spingere al massimo la nuova soluzione Cinemagic di Xiaomi 11T Pro.

 

Il claim “XIAOMI 11T PRO consente di trasformare i momenti del quotidiano in Cinemagic” vuole far crescere e rivelare sui social il Quentin Tarantino che è nascosto in noi con creazioni di video ricchi di effetti speciali grazie anche all’evoluzione della videografia computazionale.

Nello specifico Xiaomi 11T PRO al suo interno monta un SoC SnapDragon 888 5G creato a 5 nanometri che incrementa ed ottimizza le prestazioni della componente GPU del 35%; il display è un Dot AMOLED FHD+ da 6,67” a 120Hz in grado di ricreare fino a 1 miliardo di colori e gamma P3 sul palmo della vostra mano.

Dolby Vision è la tecnologia che lo rende davvero vicino al tema cinematografia perché insieme alla tecnologia HDR (High Dynamic Range) riesce a far esprime al video o alla foto una luminosità calibrata ad hoc con dettagli ben chiari e brillanti.

Il comparto fotocamere posteriori presenta un sensore principale da 108 MP (F/1,75), telemacro da 5MP da 120 gradi ed un’altra da 8 MP dedicata all’ultragrandangolo (f/2,2); le registrazioni video possono essere effettuate ad una risoluzione in 8k (fino a 30 fps) HDR 10+ con differenti modalità come video professionale, one click AI Cinema e anche supporto video slow motion per 1080 a 120fps, 240 fps e 960 fps.

Tra le modalità di registrazione più creative è bene menzionare la Time Freeze che congela una parte del video e lascia che il segmento più interessante si muova in essa e la Magic Zoom con la quale divertirsi con il cambio focale zoomando sul soggetto principale sullo sfondo ed infine la funzionalità Slow Shutter che regala effetti scia con la capacità della bassa velocità dell’otturatore.

HONOR Magic 3 PRO+

HONOR Magic 3 PRO+ si presenta con uno schermo OLED a 120Hz di 6,76” con una leggerissima curvatura a 89°, che dispone anche di tecnologia HDR10+ .

Se la CPU è affidata a SnapDragon 888+, il comparto fotografico è composto da quad camera posteriore con sensore principale da 50 MP (f/1,9 e 1/1,28”), grandangolo macro da 64MP (f/2,4), teleobiettivo 3,5x da 64 MP (f/3,5) e zoom ibrido 10x e digitale 100x ed infine il monocromatico da 64MP (f/1,8).

IMAX ENHANCED  è la funzione che rende questo smartphone in grado di mantenere standard cinematografici quasi avvicinandosi ai lavori delle macchine da ripresa da veri registi;  la registrazione video in 4K HDR usa invece HONOR Magic LOG ovvero uno standard proprietario che crea un nuovo formato, una sorta di ibrido tra RAW e MP4 con registrazione a 10 bit e possibilità di accedere a 8 LUT che convertirà il videoclip con effetti cinematografici ritoccati grazie anche alla AI. Oltre alla registrazione tramite speaker delle cuffie wireles, sono 3 i microfoni incorporati nel case di HONOR Magic 3PRO+, omni direzionali.

Non ancora disponibili in Europa ma per gli amanti di HONOR e non solo il 26 Ottobre sarà disponibile per l’acquisto da store on line il nuovo HONOR 50 5G PRO per un assaggio di funzionalità cinematografiche.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest