Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

Cold War – C’è del marcio a Hong Kong

Cold War - C'è del marcio a Hong Kong

L’uscita Home Video di Cold War II ci ha portato a recensire il dittico di Longman Leung e Sunny Luk, disponibile anche su Blu-ray da CG Entertainment

Nella saga di ‘Cold War’ quando la megalopoli tecnologica sulla costa meridionale della Cina scivola sempre più in un baratro di violenza e terrore per il locale bureau è il momento di agire e dimostrare di avere il controllo delle strade. A confronto due alti dirigenti sempre più in conflitto per una visione diametralmente opposta su come e quando entrare in azione.

Rischiando di finire sopraffatti dalla tensione c’è il rischio di deleterie azioni sul campo e il sospetto che tra le file della polizia si celi una talpa che consente a misteriosi criminali di essere sempre un passo avanti.

Cold War - C'è del marcio a Hong Kong

Il cinema di Hong Kong stavolta investe meno nella cultura pop che ha raccolto schiere di proseliti da tutto il mondo, segnando il passo coi tempi, concentrato su script meno scontati e diretti. Storie intriganti, intelligenti mantenendo il fascino dell’action quale marchio di fabbrica di un’industria che per lungo tempo ha primeggiato e rivaleggiato per volume e qualità delle produzioni con Bollywood e Hollywood.

Il dittico ‘Cold War’ è uno degli esempi più rappresentativi, nel bene e nel male, di come una delle fucine più importanti del cinema asiatico volga verso nuovi orizzonti senza peraltro mai negare il proprio passato artistico. L’Italia dei distributori come al solito è ‘sorda’ al richiamo di pellicole dall’alto potenziale come queste, giungendo al solito in Home Video.

Cold War - C'è del marcio a Hong Kong

Due opere che da sole hanno raccolto un incredibile successo ai botteghini locali divenendo fenomeno a tutto tondo, anche grazie a un formidabile cast tra cui si annoverano alcuni dei volti più amati della scena locale e internazionale come Aaron Kwok, Tony Leung Ka-Fai, Andy Lau e Chow Yun-Fat.

Un successo la cui onda lunga ha convinto a produrre il terzo, forse non definitivo, capitolo Cold War III le cui riprese inizieranno nel 2019.

Qui di seguito le recensioni dei primi due film

COLD WAR (2012)

Cold War - C'è del marcio a Hong Kong

COLD WAR II (2016)

Cold War - C'è del marcio a Hong Kong

 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest