Advertisement
AF Gaming Featured home Hardware Hi-Fi News Notizie

Cuffie gaming Patriot Viper V380

Cuffie gaming Patriot Viper V380

Cuffie per il gamer esigente le Patriot Viper V380 includono equalizzazione a dieci bande e microfono con cancellazione rumore

Concepite espressamente per il gaming le Patriot Viper V380 sono cuffie over-ear di punta di Viper Gaming. Nato nel 2007 il brand è legato a Patriot Memory, leader mondiale nella memoria ad alte prestazioni come unità a stato solido e soluzioni di archiviazione flash. All’interno della confezione oltre all’headset il microfono separato e una brevissima guida rapida.

A cogliere subito l’attenzione i grandi e squadrati padiglioni auricolari, appesi a un paio di cardini in metallo, collegati da un robusto cerchietto per lo più ricoperto di pelle sintetica. Sul lato superiore dell’archetto il sottile logo Viper, entrambi i padiglioni sono ricoperti da una estetica rete metallica che però non deve confondere in quanto non si tratta di dispositivo open ear.

Cuffie gaming Patriot Viper V380

I bordi esterni che circondano la rete così come la scritta Viper sui padiglioni si illuminano tramite effetto RGB, con imprecisioni colorimetriche che passano in secondo piano. In tal senso risulta interessante l’effetto RGB “Streamer” con lente variazioni cromatiche, ma l’offerta in tal senso è ampia con vari preset. L’illuminazione di una cuffia dovrebbe lasciare il tempo che trova per chi l’indossa, anche se può darsi che in una stanza oscurata potrebbero avere senso. Il livello di ingombro potrà sembrare elevato ma nulla toglie al grado di indossabilità, con  elementi morbidi che entrano a contatto con la testa e padiglioni di grandi dimensioni per combattere il disagio nelle lunghe sessioni gaming. È possibile regolare l’altezza dei padiglioni auricolari facendoli scorrere su e giù per l’archetto, all’interno una serie di punti per livellare l’altezza su entrambi i lati.

Anche le cerniere che collegano i padiglioni ai ganci in metallo consentono una certa inclinazione, favorendo la calzata indipendentemente dalle dimensioni della testa. Il filo che collega il canale sinistro e destro è parzialmente esposto ma l’intreccio dovrebbe impedire eventuale danneggiamento, la flessibilità d’insieme dovrebbe scongiurare rotture in caso di caduta, purché da breve altezza. I controlli sono residenti sul padiglione sinistro, con regolazione analogica del volume e due pulsanti: effetti RGB e disattivazione del microfono. A tal proposito la testa del microfono è dotata di LED bianco, acceso quando operativo e dovrebbe mantenersi discreto anche in pieno buio. Il microfono si può aggiungere all’occorrenza, sollevando l’aletta di gomma a protezione del foro 3,5 mm sul padiglione, braccio flessibile, la base dell’asta dovrebbe mantenerlo ancorato e stabile.

Cuffie gaming Patriot Viper V380

Le cuffie Patriot Viper V380 sono configurabili tramite software proprietario, anche se trattasi di un’app piuttosto grezza e non così pratica. Sul lato sinistro si agisce su altoparlante, microfono e LED (intensità luminosa), mentre a destra i cursori del volume cuffie e microfono e passaggio rapido da una funzione all’altra come l’equalizzatore (10 bande,  scala ± 20 dB e un solo banco memoria), Xear Voice Clarity, Xear 3D con surround virtuale 7.1, Xear Enc per filtrare il rumore di fondo del microfono, Xear Magic Voice per alterare la voce e l’illuminazione RGB. L’organizzazione del software è poco efficace e immediata, anche se una volta impostati i parametri ci si dovrebbe dimenticare dell’interfaccia software. Prezzo 74,99 euro. Link al sito Viper Gaming. Link Amazon.

Patriot Viper V380 – Ulteriori caratteristiche
Driver: magnete neodimio 53 mm
Risposta in frequenza dichiarata: 20 – 20.000 Hz
Impedenza: 64 Ohm
Connessione: USB – Cavo fisso da 2,2 metri
Peso: 310 grammi

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest