Entertainment Guida 4K/BD/DVD

La legge della notte [Blu-ray]

Dopo tre ottimi film, con la legge della notte Ben Affleck fallisce nel dar vita a un gangster movie/noir coinvolgente. Strepitoso il video del Blu-ray Warner.

Joe Coughlin è un criminale irlandese specialista delle rapine a mano armata nella Boston del proibizionismo. Joe è innamorato di Emma, la quale agisce come insider per la preparazione delle rapine ma è anche la ragazza del boss irlandese Albert White. Venuto a conoscenza della tresca, White fa uccidere la ragazza e per un pelo non riesce a eliminare anche Joe, salvato in extremis dall’intervento di suo padre, un capitano della polizia di Boston. Malridotto e costretto a passare 3 anni in carcere, una volta uscito di prigione Joe si allea con il boss mafioso Maso Pescatore, con l’obiettivo di vendicarsi di White, suo rivale nei traffici illeciti.

Joe diventa presto un “pezzo grosso” a Tampa, dove gestisce gli affari per Pescatore e si innamora della donna di colore Graciela, attirando su di sé le ire del Ku Klux Klan e destabilizzando l’equilibrio degli affari…

Da fan di Ben Affleck in veste di regista, dispiace assistere a uno scivolone come questo di La legge della notte. Durante lo scorrere del film si percepisce chiaramente che “in potenza” il materiale avrebbe potuto avere ben altra resa se sceneggiato meglio e con un interprete all’altezza. Già, perché dopo la buona prova in Argo, il protagonista Affleck è qui una maschera inespressiva e indecifrabile, incapace di far trasparire emozioni e intenzioni del personaggio (che pare bipolare nel passare dall’estrema freddezza delle azioni violente e l’attitudine quasi melensa o inspiegabilmente “misericordiosa” verso alcuni personaggi), con l’esito di rendere lo spettatore del tutto indifferente alla vicenda.

legge della notte

Il continuo affastellarsi di sequenze slegate tra loro, tenute maldestramente insieme dalla voce fuori campo non fa che enfatizzare ulteriormente questo distacco. Non era facile condensare in due ore il racconto di Dennis Lehane (Gone Baby Gone, Shutter Island, Mystic River, Chi è senza colpa) probabilmente sarebbe stato meglio focalizzarsi su un minor numero di eventi e un mood più coeso…

Un vero peccato perché molte scene sono ben girate e alcuni personaggi secondari godono di ottime caratterizzazioni (il capo della polizia di Tampa interpretato da Chris Cooper ad esempio), ma gli altri film di Ben Affleck (Gone Baby Gone e Argo in primis) sono di ben altro spessore e se vi piacciono l’ambientazione e il gangster movie declinato al proibizionismo, senza scomodare classici inarrivabili come C’era una volta in America, il consiglio è di recuperare la serie Boardwalk Empire con il grande Steve Buscemi.

legge della notte

VIDEO

Per la legge della notte in fase di ripresa è stato sfoderato un parco macchine (da presa) di prim’ordine, con tanto di Red Weapon Dragon e Arri Alexa 65, quindi girato a risoluzione 6.5 K e riversato in un master 4K processato con Dolby Vision. Peccato che tutto questo ben di Dio tecnologico, visto l’esito molto modesto anche al box office, abbia fatto propendere Warner a cancellare l’edizione Ultra HD Blu-ray inizialmente in programma.

Pur se riversato in semplice Blu-ray, la legge della notte sotto il profilo video fa un figurone anche in 1080p mettendo in mostra immagini straordinariamente dettagliate in ogni frangente e valorizzate da un encoding che ha assicurato la pressochè totale trasparenza della compressione (il BD-50 non è pieno ma poco ci manca). I primi piani dei volti e i tessuti dei costumi di scena mostrano un microdettaglio degno delle migliori edizioni ma anche le panoramiche dei paesaggi regalano un colpo d’occhio da cui si desume chiaramente l’elevatissima qualità del girato.

La palette cromatica ha qualche momento freddo soprattutto nell’incipit a Boston, mentre in tutta la parte ambientata a Tampa la luce è calda e i toni giallo/ocra abbondano, dando un tocco vintage che è invece del tutto assente in termini di “pasta” dell’immagine.

AUDIO

Non c’è da stupirsi se per un titolo come la legge della notte che “ha macinato poco” ovunque Warner non abbia optato per un trattamento di alto profilo per le lingue doppiate: se l’inglese è proposto in doppia configurazione Dolby Atmos / DTS-HD Master Audio 5.1 (immaginiamo che la “ridondanza” sia una questione momentanea dovuta a diritti/licenze), tutti gli altri idiomi sono sacrificati a un Dolby Digital 5.1 a 448 kbps che, per quanto ben mixato, non può che far sentire i suoi limiti.

legge della notte

In la legge della notte l’azione è raccolta in alcune scene specifiche, in cui il mix ha l’occasione di mostrare i muscoli e sbizzarrirsi con panning laterali e fronte-retro di ogni genere. Parliamo soprattutto della fuga in auto dopo la rapina nella prima parte del film e della sparatoria risolutiva posta verso la sua conclusione. In queste sequenze la versione originale Dolby Atmos (con core Dolby True HD 7.1) disegna con precisione i passaggi delle auto e dei proiettili nella scena sonora circondando lo spettatore e colpendolo con interventi per nulla roboanti ma precisi e efficaci del subwoofer.

Il confronto col Dolby 5.1 italiano non è così impietoso come in altre occasioni ma è innegabile che la distanza nella “soddisfazione d’ascolto” sia comunque notevole. Qualche limite lo riscontriamo anche sulle voci, ma più che alla codifica sembra imputabile al doppiaggio non perfetto al 100% che rende qualche momento un po’ aspra la resa del parlato.

legge della notte

EXTRA

Niente male il comparto extra, che comprende il commento audio di Affleck insieme al direttore della fotografia Robert Richardson e al production designer Jess Gonchor, quattro featurette sulla realizzazione (per circa mezz’ora di durata complessiva) e cinque scene eliminate con commento opzionale (15′).

Interessanti proprio le scene eliminate, in particolare l’incipit alternativo con il primo incontro con Emma, in cui si delinea meglio il rapporto tra i due (pessima scelta tagliarlo).

In allegato, come da tradizione Warner, anche il codice per la copia digitale del film, disponibile previa registrazione attraverso il portale Flixster.

legge della notte

TESTATO CON: TV LG Oled 65G6V, Blu-ray player Panasonic DMP-BDT310

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

La legge della notte [Blu-ray]
7.5 Recensione
Pro
Video di altissimo livello
Dolby Atmos inglese
Buon comparto extra
Contro
Film deludente
Audio italiano lossy
Riepilogo
Titolo originale: Live by Night
Prodotto e distribuito da: Warner Home Video
Durata: 129’
Anno di produzione: 2016
Genere: gangster/noir
Regia: Ben Affleck
Interpreti: Ben Affleck, Siena Miller, Zoe Saldana, Chris Cooper, Brendan Gleeson, Elle Fanning, Remo Girone, Chris Messina, Robert Glenister
------
Supporto: BD 50 (41,1 GB)
Aspect Ratio: 2.35:1
Codifica Video: MPEG-4 AVC (1080p)
Audio: inglese Dolby Atmos (core Dolby True HD 7.1), DTS-HD Master Audio 5.1
italiano, francese, spagnolo, inglese audio descrittivo: Dolby Digital 5.1 (448 kbps)
Sottotitoli: inglese, italiano, francese, spagnolo, dan, ola, fin, gre, sve, nor, fin
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
  • Marco

    Perche’ non specificate che alcuni contenuti speciali, come il commento audio al film e alle scene eliminate, non hanno i sottotitoli in italiano? Io poi lo aggiungerei anche come aspetto negativo nella lista dei “CONTRO”.

Social

Pin It on Pinterest