Audio portatile Featured home Hi-Fi Notizie

Magneto planari HiFiMAN HE6SE v2 – Il restyling non è solo estetico

Le HE6SE v2 di HiFiMAN sono un progetto musicalmente tanto interessante quanto esigente in potenza, e con un design non proprio amico…

Seconda versione per le HiFiMAN HE6SE, open-back magneto planari dal costo di quasi 2.000 dollari, e proprio per questo sono già una piccola delusione tra scatola e confezione. Parlando di cavo le HE6SE v2 sono fornite con un cavo che utilizza un connettore XLR4 lato amplificatore e adattatore da XLR4 a jack da 6,3 mm e due connettori TRS da 3,5 mm lato cuffie. La fattura del cavo è molto economica e ben poco si addice a una tipologia di cuffie a questo livello di prezzo.

La questione estetica non è mai stata il fiore all’occhiello di HiFiMAN, e anche in questo caso la plastica lucida colore blu scuro non fa che porre ulteriormente risalto su una produzione un po’ troppo al risparmio. Design simile a precedenti modelli entry level e solo in parte riconoscibile, oltre al fatto che il peso rischia di farsi rapidamente sentire con i suoi 510 grammi.

HE6SE

Per distribuire al meglio tale peso occorreva un diverso studio progettuale, mentre qui finisce per gravare sostanzialmente sull’ampia fascia superiore provocando eccessiva pressione. Ciò innescato anche dai limiti della presa laterale troppo morbida dei padiglioni auricolari con la risultante che le sessioni di ascolto difficilmente risulteranno prolungate. Montaggio su telaio di plastica, interno traforato, elementi in ecopelle eccetto la sezione bassa dell’archetto in alcantara.

La struttura dei padiglioni è aperta posteriormente e quindi il suono si diffonde anche all’esterno senza modalità d’isolamento alcuno, l’uso è come sempre consigliato in un luogo silenzioso. L’HiFiMAN HE6SE ha una tonalità neutra, non così generosa nei bassi, con miglioramento in ambito medi e fluidità negli alti rispetto al modello precedente. Questi ultimi sono meno spinti e più bilanciati per un palcoscenico aperto, arioso e un equilibrio non forzato. La risposta in frequenza dichiarata è 8 Hz – 65.000 Hz, impedenza 50 Ohm e una sensibilità di soli 83 dB e quindi occorre parecchia potenza per salire oltre i 100 dB.

HE6SE

La diretta conseguenza di una simile condizione quella dell’impossibilità di ascolto con qualsiasi device esterno che non sia un amplificatore degno di questo nome. Tanto meno è pensabile un impiego con un qualsiasi smartphone, dal quale non scaturirebbe altro che un profluvio di suoni al limite del raccapricciante.

Del resto il consiglio del produttore è quello di non anteporre alle cuffie qualcosa che non offra almeno 2 Watt / 50 Ohm, meglio ancora se si potesse sfruttare un ampli a stato solido da almeno 4 Watt / 50 Ohm. Link ad HiFiMAN.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest