Featured home Hi-Fi Notizie

McIntosh presenta il nuovo finale di potenza MC462

MC462

Il McIntosh MC462 è il nuovo finale stereo del produttore americano che offre una potenza di 450 Watt per canale e tante novità rispetto al già ottimo MC452.

Con la volontà di dare un erede all’apprezzatissimo MC452, McIntosh ha da poco annunciato il nuovo finale di potenza Quad Balanced MC462, atteso negli USA entro fine mese a circa 9000 dollari (ancora da scoprire invece prezzo e disponibilità in Italia). Come il modello precedente e con i suoi imponenti 52 Kg di peso, il McIntosh MC462 offre una potenza di 450 Watt per canale e, con un McIntosh Autoformer collegato a ciascun canale audio, i 450 Watt sono disponibili per qualsiasi diffusore, indipendentemente dal fatto che questo abbia un’impedenza di 2, 4 o 8 Ohm.

Le novità rispetto al modello precedente sono diverse. La più importante è che la capacità del filtro è stata aumentata di quasi il 50%, il che ha comportato un aumento del 66% del margine dinamico da 1,8 dB a 3,0 dB. Ciò consente al MC462 di gestire facilmente oscillazioni drastiche in dinamica e riprodurre la musica senza praticamente alcuna distorsione. Anche le prestazioni dei bassi sono migliorate grazie all’aumento della capacità del filtro. McIntosh ha inoltre aggiunto un sistema di gestione energetica eco-compatibile che spegne l’amplificatore quando non viene rilevato alcun segnale di ingresso dopo un certo periodo di tempo. Sono stati aggiornati anche i componenti interni del cablaggio e del circuito di selezione.

McIntosh presenta il nuovo finale di potenza MC462

Esteticamente l’MC462 conserva tutti i tratti distintivi di un amplificatore McIntosh, con però alcuni importanti miglioramenti in chiave moderna. Il pannello frontale ora utilizza la retroilluminazione a LED che migliora l’aspetto e la precisione del colore. I due autoformer audio e il singolo trasformatore di alimentazione sono poi alloggiati in nuovi contenitori coperti da un’unica cover lavorata con inserti in vetro. La metà posteriore dell’amplificatore ospita quattro Heatsink Monogrammed collegati a transistor avanzati che aiutano a eliminare il tempo di ritardo dell’equilibrio termico.

Oltre a questi aggiornamenti, il McIntosh MC462 offre altre interessanti caratteristiche. Power Guard monitora e regola il segnale di ingresso e apporta regolazioni in tempo reale per evitare il clipping potenzialmente dannoso per gli altoparlanti. Sentry Monitor è invece un circuito di protezione senza fusibile che disinnesta lo stadio di uscita prima che la corrente superi i livelli operativi sicuri e lo ripristina automaticamente quando le condizioni operative tornano alla normalità.

McIntosh presenta il nuovo finale di potenza MC462

Il design Quad Balanced elimina virtualmente tutti i rumori e le distorsioni che potrebbero essersi introdotte nel segnale audio, mentre Power Control serve per inviare segnali ad altri componenti McIntosh collegati (come lettori CD, giradischi, sintonizzatori e streamer multimediali) per facilitare l’accensione e lo spegnimento del sistema. Le uscite bilanciate e sbilanciate rendono infine più facile il bi-amping o il tri-amping dei diffusori e possono essere utilizzate anche per inviare il segnale audio a un sistema secondario se il preamplificatore non ha abbastanza uscite o per collegare un subwoofer amplificato.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest