Advertisement
Featured home Home cinema Prove What Hi Fi

Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione

Nebula Mars II

Un mini proiettore DLP con risoluzione 720p, sistema operativo Android e un’estrema semplicità di utilizzo. Ecco perché il Nebula Mars II ci è piaciuto.

Nebula Mars II, disponibile in Italia a 699 euro (ma online sono già partiti i primi sconti), fa parte di un sottoinsieme relativamente nuovo di proiettori reso possibile dalla tecnologia delle lampade a LED. È un proiettore portatile, ma non di dimensioni ridottissime, che non ha bisogno di altre tecnologie per funzionare. Volendo infatti, la connessione Wi-Fi integrata e una vasta gamma di app consentono di trasmettere direttamente i contenuti al proiettore anche senza collegarvi un player esterno.

Tuttavia, questo proiettore non è l’ultima parola in quanto a raffinatezza. La nitidezza nell’immagine non è coerente al 100%, i colori sono leggermente grezzi e la luminosità massima di 300 lumen significa che va usato per forza in una stanza completamente buia (o quasi). Ma alla fine, per il prezzo a cui è venduto, il Mars II è un proiettore semplice da usare e in grado di attrarre un pubblico che si accontenta del minimo indispensabile.

Costruzione

Il Nebula Mars II è un mini proiettore che sembra aver preso spunto dalla gamma di speraker wireless Bang & Olufsen Beolit. Sebbene non sia piccola, la maniglia per il trasporto significa che potete portare il proiettore ovunque senza troppi problemi o inconvenienti, con la batteria integrata che assicura circa tre ore e mezza di riproduzione video con una carica. Quasi ogni parte del Mars II è facile da usare. Accendetelo e vedrete una schermata home colorata che consente di accedere rapidamente alle funzionalità principali come le app preferite, la sorgente HDMI collegata e il menu delle impostazioni.

Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione

Il sistema operativo a bordo è una versione personalizzata di Android 7.1 e anche se non è la stessa versione che usiamo sui nostri smartphone (qui non troverete ad esempio Gmail o Google Play), c’è un app store di terze parti che permette di scaricare un’ampia selezione di giochi e applicazioni (tra cui Netflix e YouTube), alcune delle quali erano già preinstallate sul Mars II in nostro possesso.

Caratteristiche

La messa a fuoco è automatica e non manca la correzione trapezoidale e quindi tutto ciò che dovete fare è puntare Nebula Mars II su un muro o un telo da proiezione; tuttavia, consigliamo di disattivare la correzione automatica trapezoidale e di applicarla manualmente. Usare il Nebula Mars II è davvero un gioco da ragazzi, grazie alla mancanza quasi totale di confusione o di passaggi ostici, tanto che possiamo immaginare di usarlo per consentire ai nostri figli di guardare un film nella loro stanza senza installare un TV. E si accende semplicemente aprendo e chiudendo il copriobiettivo.

Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione

Sul retro sono presenti una porta HDMI e una porta USB per la riproduzione di file multimediali memorizzati su un disco rigido o su una chiavetta USB. Un’uscita audio da 3,5 mm consente anche di collegare speaker attivi. I due altoparlanti integrati sono comunque dignitosi. Con 20W di potenza c’è abbastanza volume per riprodurre film nella maggior parte dei salotti e si percepisce anche un po’ di peso derivante dai medi e medio-bassi. Tuttavia, manca un radiatore passivo o un driver particolarmente potente e quindi la profondità dei bassi è quanto mai limitata.

Eppure, questo mini proiettore offre un pacchetto molto più completo rispetto ad altri prodotti simili nella stessa fascia di prezzo. Lo speaker interno è decente, non c’è bisogno per forza di un player esterno e l’immagine proiettata è tutt’altro che scadente. Potete persino utilizzare il Mars II come speaker Bluetooth, trasformandolo così in un ottimo contenitore di intrattenimento all-in-one per le vacanze.

Qualità video

Essendo un proiettore con una risoluzione nativa di 720p (1280×720 pixel), il Nebula Mars II è in grado di produrre un’immagine molto più nitida e definita rispetto a quella che esce dai tanti modelli in 480p che ancora dominano la fascia bassa del mercato. In una stanza “semi-controllata” può proiettare un’immagine guardabile su una superficie di 100 pollici. Ma, come ci aspettavamo, l’emissione luminosa di 300 lumen non è sufficiente se non c’è davvero buio nell’ambiente di visione.

Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione

Tuttavia, siamo rimasti piacevolmente sorpresi nello scoprire che Mars II produce un’immagine piacevole di circa 75 pollici in una tipica camera da letto con qualche intrusione di luce. In questo caso abbiamo proiettato su una parete grigia invece che sul nostro solito telo che utilizziamo solitamente per i test dei proiettori. Trattandosi poi di un proiettore con tecnologia DLP, abbiamo subito riscontrato neri più profondi e più convincenti rispetto ad alcune alternative LCD.

Sul versante cromatico invece il Mars II è appena passabile. Mentre i rossi delle icone del sistema di menu sembrano incisivi e audaci, le tonalità della pelle nei film tendono a sembrare meno vivaci e realistiche rispetto a quelle dei proiettori tradizionali in questa fascia di prezzo. Potete scegliere una diversa temperatura del colore tra le impostazioni, ma non sono disponibili regolazioni davvero dettagliate. Anche la nitidezza dell’obiettivo è tutt’altro che perfetta. L’autofocus è utile, ma le ottiche sottostanti sono poca cosa.

Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione

Ciò comunque non dovrebbe sorprendere. I proiettori portatili sono compromessi dal loro design, che li rende meno luminosi e spesso con una risoluzione inferiore rispetto alle alternative convenzionali. Ma l’equilibrio dei compromessi del Nebula Mars II è insolitamente soddisfacente grazie al mix tra un audio sufficiente, una qualità dell’immagine decente e un’eccellente facilità d’uso. Quest’ultimo aspetto conta parecchio in una categoria di prodotti dove interessano più l’usabilità e l’immediatezza che non un’esperienza cinematografica autentica.

Verdetto

Il Nebula Mars II è uno dei proiettori portatili più intriganti disponibili sul mercato. Ha un’interfaccia basata su Android, supporto per app e persino giochi, autofocus reattivo e sufficiente luminosità e volume degli altoparlanti per trasformare qualsiasi stanza in un cinema in miniatura. Naturalmente ci sono difetti nella qualità dell’immagine per colpa soprattutto di una riproduzione del colore limitata e, a meno che non riusciate a creare un ambiente completamente buio, l’immagine non sarà nemmeno lontanamente simile a quella molto più profonda, vivace e autentica di un TV. Alla fine però questi problemi non impediscono al Mars II di essere un proiettore portatile con un suo perché.

  • Verdetto
4

Sommario

Un mini proiettore DLP con risoluzione 720p, sistema operativo Android e un’estrema semplicità di utilizzo. Ecco perché il Nebula Mars II ci è piaciuto.

Pro
Immediato nell’utilizzo
Immagine solida in ambienti bui
Speaker integrati di qualità sufficiente

Contro
Resa cromatica non esaltante
Luminosità bassa

Scheda tecnica
Diagonale massima: 150″
Risoluzione nativa: 1280×720 pixel
Pannello: 0.3″ DLP
Sistema Operativo: Android 7.1
Connessioni: HDMI, USB, AUX in da 3,5 mm
Luminosità: 300 ANSI lumen
Contrasto: 1000:1
Peso: 1,79 Kg
Prezzo: 699 euro
Sito del produttore: www.seenebula.com

© 2020, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione e Mini proiettore Nebula Mars II – La recensione dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest