Featured home Home cinema Notizie

Proiettore laser DLP 2K InFocus INL3148HD

Proiettore laser DLP 2K InFocus INL3148HD

Dalla statunitense InFocus il videoproiettore laser DLP 2K nativo INL3148HD, adatto a soddisfare molteplici esigenze professionali e di divertimento

Proiezione per diletto ma anche per lavoro l’InFocus INL3148HD ha i numeri giusti quanto a tecnologia e budget. Laser a diodi blu consentono di superare quota 5.500 lumen (circa 5.800), quindi adatto anche per ambienti di dimensioni superiori a quelle medie di un locale domestico per l’Home Theater. Attraverso il sistema Quantum Color Engine il proiettore utilizza una ruota al fosforo a tre segmenti che trasforma il raggio di luce blu del laser in flussi cromatici blu, verde e giallo per poi muovere attraverso una ruota a quattro colori con cui vengono generati segmenti blu, verde, giallo e giallo-chiaro. Successivamente la luce è riflessa su un sensore DLP S-600 da 0,65” pollici, con la risultante di un’immagine Full HD 1920 x 1080 formato 16:9 e un eccellente rapporto di contrasto di 500.000:1 (20.000:1 full on / full off).

Nonostante la dismissione dello standard in giro per il mondo anche l’INL3148HD continua a garantire la compatibilità 3D, con gli occhiali attivi DLP-Link opzionali. Le dimensioni sono discretamente contenute pari a 106.9 x 373.9 x 302.3 mm (L x P x A) e peso attorno ai 5,5 Kg rendendolo un dispositivo che andrebbe collocato in misura definitiva, ma la trasportabilità resta percorribile. Possibilità sia fronte che retro-proiezione. Triplice attacco per ancoraggio a soffitto, altrettanti piedini regolabili in altezza in caso di posizionamento su superficie. Laser e tecnologia combinata con il DLP Texas Instruments che garantisce trentamila ore di esercizio (circa diecimila ore in più rispetto al grosso della concorrenza), oltre al fatto che non ci sono sostituzioni periodiche della lampada.

Ottica con zoom 1.6 x (1.4 – 2.24 throw ratio) e messa a fuoco entrambe con correzione manuale, movimento verticale +15%. Buona portata che a una distanza attorno ai 3 metri offre uno schermo da 2,7 metri di larghezza e 1,55 metri di altezza, con una resa che soffre quando si spinge molto sullo zoom, correzione keystone +/- 30%. Rispetto alla gestione dell’immagine è possibile agire anche sugli angoli della stessa tramite shift meccanico senza intervenire su quello orizzontale dell’ottica. Riguardo le connessioni sono presenti una HDMI 1.4b, seconda HDMI 2.0 in grado di supportare segnali video 4K downscalati Full HD, ingresso e uscita VGA, S-Video e video composito, una rarità nel panorama dei vpr. In questi ultimi due casi l’allaccio sarebbe per dispositivi come vecchi DVD player o videoregistratori. Il terminale USB-A può alimentare un dongle per streaming wireless ma è usato anche per manutenzione. Purtroppo non è possibile usare tale USB-A per fruire di materiale audio/video dato che il firmware della macchina non lo gestisce. Assente il Wi-Fi, possibilità di connessione rete tramite porta RJ-45, RS-232 e HDBaseT.

Per scopi didattici, presentazioni o nel caso di impiego stand alone si può sfruttare la coppia di altoparlanti integrati da 10 Watt con jack 3,5 mm ma c’è l’uscita line out stessa misura per sistema esterno amplificato. Nella parte superiore del cabinet trovano posto gli otto pulsanti + il sensore infrarosso: si ha quindi a portata di dito accensione / spegnimento, regolazione trapezoidale, switch sorgente, accesso menù e personalizzazione. A corredo anche un completo telecomando che però non è retroilluminato. Riguardo l’operatività dell’INL3148HD la velocità di spegnimento è pressoché istantanea e il ciclo si conclude in meno di tre secondi, senza alcuna necessità di raffreddare alcunché. Sorprendono invece i circa quaranta secondi per l’accensione di un apparato che peraltro non va in posizione on nemmeno quando da uno dei terminali HDMI è presente una fonte in ingresso. La compatibilità 4K con l’ingresso HDMI 1.4b resta molto limitata e non va oltre i 30 Hz in UHD e addirittura 25 Hz se la risoluzione fosse di 4096 x 2160p. Con segnale 1080p / 1080i la compatibilità sale fino a 60 Hz.

Proiettore laser DLP 2K InFocus INL3148HD

Con l’HDMI 2.0 sia l’UHD che il 4K supportano fino a 60 Hz (24 – 25 – 30 – 50 – 60). Portata scansione orizzontale 15,375 ~ 91,146 KHz, frequenza scansione verticale 24 ~ 120 Hz. Sette le modalità immagine disponibili: Presentazione, Luminosa, HDR Sim, Cinema, Gioco, sRGB, DICOM Sim (per materiale medico), Utente, 3D. In particolare l’impostazione HDR Sim riduce la saturazione del colore aumentando il contrasto per rendere l’immagine più simile a quella di una sorgente HDR. C’è anche la possibilità di creare un’impostazione definita dall’utente basata su regolazioni della temperatura colore del proiettore, guadagno RGB, luminosità, contrasto e nitidezza. Il gamma standard è ovviamente 2.2 ma si può sempre scegliere tra 1.8, 2.0, 2.4 e 2.6. Facilitata anche la proiezione diversa da schermo specifico o muro bianco, con diverse impostazioni nel caso in cui il colore della parete fosse grigio, rosa, blu, giallo o verde.

Il livello massimo dei lumen dell’INL3148HD supera i nominali 5.500 ma varia molto a seconda del preset: si scende abbastanza drasticamente con la Cinema (6.500 K la temperatura colore) a circa 3.400, che è poi quella con riscontro più fedele a livello colorimetrico e abbassamento delle tonalità fredde. Allo stesso modo si attesta a 3.700 in simulazione HDR (l’apparato peraltro non gestisce nativo alcun segnale con wide color gamut). Col preset Gioco siamo attorno ai 3.500 lumen e 1.900 in sRGB, 4.200 in DICOM Sim, decisamente meno appetibili Luminosità e Presentazione con lievi eccessi rispettivamente di verde e viola. In modalità eco si parte da metà potenza disponendo di 2.900 lumen, con livelli incrementali e step al 5%. Per migliorare la resa dei neri c’è l’opzione contrasto dinamico, che restituisce un ulteriore senso di tridimensionalità anche nelle sequenze meno luminose.

Proiettore laser DLP 2K InFocus INL3148HD

A tale proposito il livello di rumorosità dell’apparato resta l’incognita maggiore per quanto riguarda l’impiego per proiezioni silenziose dato che sviluppa circa 45 dBA al massimo della potenza, scendendo attorno ai 35 dBA in modalità eco. A conti fatti l’InFocus INL3148HD è un proiettore versatile per lavoro e svago compatibile anche 4K / UHD fino a 60 Hz, anche se un po’ più rumoroso di quanto ci si aspetterebbe i risultati qualitativi non mancano.

Per ulteriori informazioni: link alla pagina InFocus per la serie INL3140. Link alla pagina Amazon per InFocus INL3148HD

Proiettore laser DLP 2K InFocus INL3148HD – Caratteristiche
Display: DLP – Tecnologia laser
Luminosità immagine: 5.500 ANSI lumen
Contrasto immagine: 500.000:1
Formato: 16:9, 16:10
Risoluzione nativa: 1920 x 1080
Livello di rumorosità: 35 / 45 dB
Audio: due speaker 10 Watt
Consumo energetico: 310 Watt max, standby 2.0 Watt max, Low Power Standby 0.5 Watt max, Eco Mode 165 Watt max
Connessioni: HDMI Version 1.4b, HDMI Version 2.0, Computer RGB in (x2, 15-pin D-Sub), Computer RGB out (15-pin D-Sub)
RS-232C Serial Port, USB Type-A, Composite video (RCA), S-Video, Wired LAN (RJ-45), HD Base T (RJ-45), audio in / audio out (3.5 mm)
Alimentazione: AC 100 – 240V, 50/60 Hz

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest