UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Hi-Fi Notizie

Sonoro HIFI, un all-in-one senza fronzoli

sonoro hifi sonoro apre

Lettore CD, compatibilità con Bluetooth aptX, e radio digitale. Sono i plus di Sonoro HIFI, un sistema compatto essenziale per chi bada al sodo.

Si chiama Sonoro HIFI ed è l’ultimo sistema compatto creato dal produttore tedesco Sonoro. Si tratta di un all-in-one molto versatile dal nome forse un po’ ambizioso che potrebbe generare non poche aspettative nei consumatori ma che, alla fine, sembra calzare ad una prima analisi. Già perché sia per le forme, piacevolmente rétro, sia per la presenza di un lettore CD, le lancette dell’orologio sembrano scorrere indietro nel tempo.

Dal punto di vista acustico il Sonoro HIFI (costa 1.490 euro) presenta una costruzione composta da un gruppo a tre vie inserito in uno chassis dalla struttura solida che, secondo il produttore, non genera risonanze e, di conseguenza, distorsioni. All’interno sono alloggiati due woofer da 6,5 pollici, quattro midwoofer da 3 pollici e due tweeter da 0,75 pollic, una configurazione che garantirebbe un suono tridimensionale.

Sonoro HIFI, un all-in-one senza fronzoliSonoro HIFI supporta la trasmissione dati in Bluetooth aptX e dispone di un ingresso Aux-in per la riproduzione di altre fonti esterne, quali smartphone, computer portatile, e sintonizzatori radio FM, DAB e DAB +. Il sistema dispone anche di un jack per le cuffie e di un telecomando a infrarossi. L’all-in-one pes 22 kg e misura 53,6 (L) x 29,7 (H) x 40 (P) cm.

In Italia Sonoro è distribuita da Sounders, azienda che ha spostato la filosofia del compatto, economico e ben suonante. “Con questi prodotti ci rivolgiamo a coloro che non dispongono delle competenze tecniche e della passione per gli impianti tradizionali ma desiderano ascoltare buona musica”, ha detto Sanino Vaturi di Sounders. “Questo pubblico non comprende la digitalizzazione e privilegia apparecchi con poche funzioni e pochi tasti, purché ben costruiti e ben rifiniti oltre che ben suonanti”. Un mercato che i produttori hanno progressivamente abbandonato. Un esempio su tutti Geneva, storico marchio dell’Hi-Fi che, dopo la ristrutturazione, ha deciso di puntare su prodotti di fascia media abbandonando il mercato dei compatti di qualità.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest