Featured home Home cinema Notizie

Sony VPL-VW915ES SXRD 4K – Dual Contrast Control

Sony VPL-VW915ES SXRD 4K - Dual Contrast Control

Col videoproiettore Sony VPL-VW915ES il prezzo si abbassa rispetto al VPL-VW885ES ma la sostanza potrebbe anche essere migliore

Successore del VPL-VW885ES il nuovo Sony VPL-VW915ES è uno dei più interessanti videoproiettori su piazza che proseguono la tradizione sfruttando in misura diversa la tecnologia LcoS (SXRD – Silicon X-tal Reflective Display). In tal senso come con tutti i proiettori Home Theater di Sony anche il VW915ES utilizza 3 pannelli SXRD.

Alla stessa stregua anche JVC si affida a pannelli LCoS perché possono offrire un contrasto nativo maggiore rispetto ai pannelli LCD standard o ai chip DLP. La combinazione della sorgente di luce laser VW915ES con un diaframma dinamico produce un ottimo contrasto e migliora ulteriormente il livello del nero.

Sony VPL-VW915ES SXRD 4K - Dual Contrast Control

Il VW915ES è ricco di funzionalità di integrazione personalizzate per la massima flessibilità e affidabilità del sistema, come le “Picture Position Memories” che rendono più facile e immediato sfruttare il proiettore con uno schermo 21:9 o una lente anamorfica. L’attuale prezzo americano si aggira sui ventimila dollari, con una sostanziale riduzione rispetto al modello precedente di circa cinquemila dollari, il che significa portarsi a casa una macchina con performance sulla carta del tutto simili ma con inferiore budget. Costo che resta comunque appannaggio dei fortunati che oltre a disporre di tale cifra hanno evidentemente la fortuna di poterlo sfruttare in tutta la sua grandezza tecnica. Di fatto anche il VPL-VW915ES resta un videoproiettore per raffinati cultori dell’immagine che include la risoluzione 4K nativa, una sorgente di luce laser a lunga durata che secondo l’azienda fornisce in uscita fino a duemila Lumen ed elevati rapporti di contrasto dinamici e nativi.

Il proiettore supporta anche wide color gamut, HDR-10 e spazio colore REC.2020, ha un obiettivo completamente motorizzato e offre funzionalità avanzate di elaborazione video, pronto quindi a offrire (quasi) tutto lo spettacolo possibile con risoluzioni video UHD. Il 915ES dispone inoltre del “Digital Focus Optimizer” di Sony per una migliore nitidezza dell’immagine, funzione di cui l’885ES ha beneficiato solo l’anno scorso tramite aggiornamento firmware. A ciò si aggiunga anche l’interessante “Dual Contrast Control”, che sul VPL-VW915ES è presente per migliorare le prestazioni di contrasto, oltre al processore video X1, innovativa tecnologia che impiega avanzati algoritmi per ridurre il rumore e aumentare i dettagli eseguendo un’analisi frame by frame. In genere un macchinone importante come il VPL-VW915ES si pensa meriti adeguata calibrazione, affermazione in questo caso solo in parte corretta.

Sony VPL-VW915ES SXRD 4K - Dual Contrast Control

Come accaduto nel recente passato è molto probabile che sia possibile l’impiego out of the box senza alcun intervento di rifinitura, consci che la correzione di eventuali scostamenti nel DeltaE non implichi chissà quali differenze percepibili tra il prima e il dopo. Elemento importante nella visione di materiale di alta qualità come segnali 4K HDR è la possibilità di eseguire la mappatura dinamica del contenuto (DTM).

Ciò permette di sfruttare al meglio il contenuto video HDR-10 specie se il livello di illuminazione non è altissimo, proprio come in questo caso. Di fatto la nuova funzione “Dynamic HDR Enhancer” sostituisce l’opzione a menù “Contrast Enhancement” quando viene rilevata un’immagine HDR-10. Lo zoom lens ratio è 2.06:1, compatibilità anche Hybrid Log Gamma, due ingressi HDMI da 18 Gbps e HDCP 2.2. Link a Sony. Link ad Amazon USA.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest