Featured home Notizie Wearable

Teslasuit: guanti tattili per la realtà virtuale in arrivo al CES 2020

Teslasuit

I guanti Teslasuit Glove verranno presentati durante il CES 2020 e saranno in grado di riprodurre la struttura degli oggetti virtuali

Teslasuit, azienda nota per l’omonima “tuta tattile” che debutto nel 2018, è pronta a presentare un nuovo prodotto: Teslasuit Glove. Si tratta di particolari guanti, pensati per essere utilizzati in applicazioni di realtà virtuale, capaci di trasmettere un feedback tattile alle nostre mani. Questo cambierà in base all’oggetto che stiamo toccando nel mondo virtuale. Anche la forma, il materiale e la composizione della superficie di questo stesso oggetto cambieranno il feedback che riceveremo sulle nostre mani.

In primo luogo questi guanti sono pensati per le aziende, non per i consumatori, e dunque per particolari allenamenti, riabilitazioni mediche e altre applicazioni professionali. Ma considerate le incredibili capacità, sarebbe errato non tenerli in considerazione anche in ambito gaming. D’altronde la tuta Teslasuit è supportata da diversi titoli VR e aggiunge un livello di immersione mai visto prima.

Le diverse tecnologie contenute all’interno dei Teslasuit Glove permettono, fra le altre cose, di registrare il nostro battito cardiaco e altre informazioni biometriche, cosa utile per verificare le nostre reazioni alle varie operazioni a cui saremo sottoposti. Inoltre i guanti potranno essere collegati tramite Wi-Fi alla tuta Teslasuit, per fornire un tracciamento full-body all’interno della realtà virtuale.

I guanti sono inoltre capaci di fornire un livello base di haptic feedback e force feedback. Grazie ai nove elettrodi per ogni dito, saremo in grado di ricevere la sensazione di toccare una superficie che in realtà non esiste, mentre un esoscheletro in plastica crea resistenza e vibrazioni che simulano l’interazione con oggetti solidi. Inoltre, i guanti registrano e catturano i movimenti del nostro polso e delle nostre dita.

Teslasuit presenterà i Teslasuit Glove durante il CES 2020 di gennaio, con l’obiettivo di immetterli sul mercato nella seconda metà del 2020. I guanti, purtroppo, non saranno disponibili al pubblico per delle prove o per delle prime impressioni, poichè si trovano ancora in una prima fase di test preliminari.

© 2019, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest