Audio portatile Hi-Fi Notizie

Tsuranagi by Brise Audio – L’Hi-End del Sol Levante

Si chiama Tsuranagi ed è il nuovo amplificatore portatile Hi-End per cuffie con batteria integrata dalla giapponese Brise Audio

Raffinato costruttore non solo di cavi Hi-End, la giapponese Brise Audio ha intrapreso nel tempo anche la via dell’hardware con proposte sempre volte a massimizzare le prestazioni della catena sonora: obbiettivi di altissimo livello tra ampiezza di gamma, risoluzione, basso rumore di fondo e grado di distorsione.

Recentemente Brise Audio ha presentato il suo amplificatore per cuffie portatile, modello Tsuranagi, annunciato la primavera scorsa. Il dispositivo è un progetto dell’azienda nato come veicolo per la valutazione e lo sviluppo dei cavi per auricolari e dei cavi di linea portatili, sempre di fascia alta, con l’intento di mantenere un ambiente audio il più possibile ideale e bilanciato. Cavetteria Brise Audio è impiegata anche per il cablaggio interno, mentre sulla scheda interna è presente materiale di schermatura per assorbire eventuali onde elettromagnetiche. In egual misura sono stati inseriti gli stessi elementi in CNT – nanotubi di carbonio presenti nei cavi di fascia alta Brise, per la conduttività e salire ulteriormente di resa sonora.

Brise Audio

L’amplificatore offre due ingressi, standard 3,5 mm e bilanciato 4,4 mm, e due uscite entrambe bilanciate, da 2,5 e 4,4 mm, in grado di erogare 2 × 1000 mW con un’impedenza cuffie pari a 32 Ohm. Il regolatore a commutazione e quello lineare hanno un’ampia capacità di corrente per soddisfare la potenza nominale massima dell’amplificatore. Poiché i regolatori sono alimentati in modo indipendente, possono tenere il passo con il consumo istantaneo di corrente. Tutti i condensatori di disaccoppiamento dell’alimentazione nei circuiti di elaborazione del segnale sono a film e conduttivi in alluminio polimerico.


Per la cronaca il Common-Mode Noise è quello trasmesso nella stessa fase del segnale, generalmente causato da interferenze elettromagnetiche (EMI), interferenze da radiofrequenza (RFI) o da loop di massa (ground loop). Se però la capacità di reiezione del rumore da parte dell’amplificatore fosse insufficiente, lo stesso si riverserebbe nelle cuffie anche in condizioni di amplificazione bilanciata, quello che per esempio si percepisce avvicinandosi a un alimentatore o a uno smartphone. Secondo Brise Audio con lo Tsuranagi ciò non può accadere. La gamma in frequenza dichiarata è 2 Hz – 20.000 Hz e quindi ampia riproduzione all’interno della gamma udibile 20 Hz – 20 kHz. Il grado di portabilità dello Tsuranagi è legato alla presenza di una batteria con capacità 7,4 V / 2800 mAh, che a carica completa l’azienda afferma offrire una durata fino a otto ore.

Brise Audio

Terminale di ricarica USB Type-C e tempo di ricarica massimo di cinque ore (necessita adattatore CA 5V/2A). In Giappone lo Tsuranagi di Brise Audio è venduto a 297.000 yen, circa 2.200 euro, ma può anche venire accompagnato da apposito cavo bilanciato proprietario, salendo ulteriormente di prezzo a 330.000 yen, circa 2.460 euro. Attualmente in vendita presso esclusivi seller asiatici, ma per non perdere la garanzia internazionale occorre effettuare l’acquisto direttamente tramite il sito ufficiale Brise Audio. Dimensioni (L x A x P) 80 x 30 x 120 mm e peso 360 gr. Link a Brise Audio.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest