Notizie TV

TV MicroLED Samsung da 89’’: è finalmente la volta buona?

tv microled

Buone notizie dalla Corea del Sud, dove Samsung avrebbe iniziato la produzione del suo primo TV MicroLED da 89 pollici. Prezzo? Ancora per pochi… anzi, pochissimi

Che la telenovela dei TV MicroLED sotto i 110 pollici sia finalmente giunta alla fine con un happy ending? Così pare. Secondo infatti la testata coreana The Elec, Samsung avrebbe dato il via alla produzione del suo tanto chiacchierato TV MicroLED da 89 pollici, modello che stando alle ultime voci di corridoio avremmo dovuto vedere solo tra due-tre anni a causa di alcuni problemi tecnici.

Problemi che invece sembrano essere stati risolti, tanto che si ipotizza una presentazione di questo modello già al CES 2023 del prossimo gennaio. Certo, parliamo di un TV che potrà essere acquistato solo da pochissimi fortunati (la cifra si aggirerebbe attorno agli 80.000 dollari, anche se è una stima non aggiornata), ma considerando che al momento Samsung ha rimandato i microLED da 101″ e 114″ e quelli con diagonale inferiore agli 80’’, questo TV da 89’’ potrebbe essere ancora per molto tempo l’unico MicroLED sul mercato a prezzi sì altissimi ma ben lontani, ad esempio, dai 300.000 dollari per L’LG Magnit da 136″ o dai 150.000 dollari per il modello Samsung da 110’’ presentato a fine 2020.

tv microled

Non dimentichiamo poi che Samsung potrebbe sfruttare questo “cavallo di Troia” per inserirsi nel settore dei TV oversize con una tecnologia estremamente avanzata e che, al momento, nessun’altro produttore di TV è in grado di offrire (almeno a questi prezzi e con queste dimensioni). È vero che LG può sfoggiare un OLED da 97’’ e TCL un QLED da 98’’ (a un prezzo tra l’altro molto aggressivo), ma si tratta appunto di tecnologie per certi versi “vecchie” rispetto a quella MicroLED.


Resta il fatto che nonostante l’abbassamento dei prezzi e delle dimensioni, ci vorranno ancora anni perché un TV MicroLED possa essere preso in considerazione dall’utente medio. Per chi non la conoscesse ancora, microLED è una tecnologia TV di nuova generazione che essenzialmente prende le migliori qualità dell’OLED e mira a rimuoverne più o meno tutte le carenze. Come per l’OLED, anche in questo caso ogni pixel è autoemissivo, quindi uno può essere completamente nero mentre quelli adiacenti possono essere di un bianco brillante o di un colore vibrante, creando un contrasto praticamente infinito.

microled

Samsung ha precedentemente affermato che i suoi prossimi microLED supporteranno una profondità della scala di grigi di 20 bit, producendo oltre 1 milione di incrementi di luminosità e livello di colore. I microLED possono inoltre diventare molto più luminosi degli OLED e, a differenza di questi ultimi, che utilizzano materiali organici, i microLED sono inorganici e quindi non si degradano e non possono soffrire di ritenzione dell’immagine o burn-in.

Ecco perché un TV simile è già oggi il sogno proibito di qualsiasi appassionato di Home Cinema. Resta solo da capire quando (e spendendo quanto) potrà realizzarsi davvero.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest