Featured home Notizie TV

TV Sony con HDMI 2.1: arriva la certificazione Ready for PlayStation 5

Ready for PlayStation 5

I TV LCD Sony XH90 e ZH8 hanno ricevuto la certificazione Ready for PlayStation 5 perché in grado di sfruttare al meglio l’erede di PS4

Con i motori per il conto alla rovescia di PlayStation 5 già avviati (mancano solo prezzo e data di uscita), Sony ha pensato bene di certificare due suoi TV LCD top di gamma con il “bollino” Ready for PlayStation 5, che sta a indicare alcune caratteristiche che il TV deve avere per sfruttare al meglio l’erede di PlayStation 4. Al momento i due televisori scelti da Sony sono l’XH90 4K e lo ZH8 8K.

Questi due modelli, tramite un futuro aggiornamento del firmware e grazie ai loro ingressi HDMI 2.1, saranno infatti in grado di far girare giochi in 4K al frame-rate massimo di 120 fps e, nel caso, dello ZH8, anche a 8K a 60 fps. Inoltre, i TV in oggetto offrono il cosiddetto Bravia Game Mode, una modalità video che, quando l’ingresso HDMI 2.1 del TV rileva un segnale proveniente da PlayStation 5, attiva automaticamente alla modalità gaming per assicurare un input lag più basso possibile (Sony parla di 7,2 ms in 4K-120 fps) ed eliminare tutti i filtri non necessari.

Una modalità che ricorda molto la funzione ALLM (Auto Low Latency Mode) di HDMI 2.1 presente su alcuni TV di LG e Samsung, sebbene Sony nel suo comunicato non abbia mai utilizzato questo termine. Tra le caratteristiche di questa sorta di certificazione spicca anche la dicitura Immersive Sound, di cui però non sono stati forniti ulteriori dettagli.

TV Sony con HDMI 2.1: arriva la certificazione Ready for PlayStation 5

Ricordiamo che per PlayStation 5 Sony ha sviluppato una nuova tecnologia basata sugli oggetti chiamata Tempest per fornire un audio di gioco più coinvolgente e simile al Dolby Atmos. Con la tecnologia basata sugli oggetti, ogni suono può infatti essere codificato come oggetto piuttosto che premiscelato in canali surround. Resta da capire se, anche in questo caso, basterà il sistema audio del TV per fornire questo “sound immersivo” in combinazione con PlayStation 5 o sarà necessario un aggiornamento software.

Non troviamo invece alcun accenno al VRR (Variable Refresh Rate), altra funzione di stampo gaming legata allo standard HDMI 2.1 ben più importante dell’ALLM. Resta poi da vedere quanti e quali saranno i giochi capaci di girare in 4K a 120 fps (per non parlare dell’8K a 60 fps) anche su un hardware potente come quello di PlayStation 5. Almeno per i primi tempi infatti sarà difficile trovare un solo titolo capace di girare a 4K-60 fps e c’è da scommettere che si tratterà di giochi indie o comunque di titoli graficamente poco impegnativi e non certo dei giochi tripla A (saremo felici comunque di essere smentiti).

Ricordiamo che il TV Sony XH90 è disponibile in Italia nei tagli da 55’’, 65’’, 75’’ e 85’’ rispettivamente a 1399, 1699, 2499 e 3499 euro, mentre per lo ZH8 i modelli disponibili sono da 75’’ e 85’’ (6999 e 9999 euro). Sony ha infine specificato che il bollino Ready for PlayStation 5 sarà esteso in futuro ad altri modelli non ancora annunciati, visto che al momento gli unici TV del produttore nipponico con HDMI 2.1 sono appunto quelli di cui abbiamo parlato fino ad adesso.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest