UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
AF Gaming News

Apple contro Epic Games: Fortnite escluso da iOS per un anno!

Apple contro Epic Games: Fortnite escluso da iOS per un anno!

Apple contro Epic Games, continua la disputa legale legata a quel 30% di profitti che la casa di Cupertino si riserva su tutte le transazioni effettuate tramite l’App Store. Apple ha chiarito che il ban potrà essere revocato, ma durerà almeno un anno.

Apple contro Epic Games: la battaglia legale relativa a Fortnite va avanti da circa un mese e sembra che nessuno dei due colossi voglia fare un passo indietro per raggiungere un accordo comune. Analizziamo brevemente la storia di questo scontro.

La guerra è iniziata il 13 agosto scorso, a causa di un nuovo sistema di pagamento introdotto da Epic Games all’interno dell’app di Fortnite. Con questo stratagemma Epic era in grado di aggirare la commissione del 30% imposta da Apple (e Google) su tutti gli acquisti in-App. Di conseguenza sia la casa di Cupertino che la stessa Google hanno rimosso Fortnite dai rispettivi store ufficiali.

Su Android questo problema è alleviato dal fatto che esistono diversi store alternativi a quello ufficiale Google, che non sono stati colpiti da questa vicenda. Vi è inoltre la possibilità di scaricare il gioco direttamente dal sito ufficiale di Epic. D’altro canto Apple non ammette la presenza di store alternativi, nè tantomeno la possibilità di scaricare applicazioni dal web.

Apple contro Epic Games: Fortnite escluso da iOS per un anno!

La casa di Cupertino ha poi deciso di revocare lo status di sviluppatore di Epic Games. Questo, di fatto, impedisce lo sviluppo e l’aggiornamento di Unreal Engine, il motore grafico su cui si basano migliaia di applicazioni e dunque utilizzato anche da sviluppatori esterni alla vicenda.

Quale sarà il futuro di Fortnite su iOS?

Il futuro di Fortnite ed Epic Games su iOS è, di fatto, in continua evoluzione. Le ultime notizie sono tutt’altro che positive: Apple ha appena rifiutato di riammettere Epic al developer program per almeno un anno, cosa che di fatto esclude un ritorno di Fortnite prima di agosto/settembre 2021. Ad oggi, l’applicazione è accessibile solo a coloro che l’hanno già installata sul proprio dispositivo, che comunque non potranno aggiornarla.

Apple contro Epic Games: Fortnite escluso da iOS per un anno!

A conti fatti, Epic sembra essersi cacciata in un guaio molto più grande del previsto. Stando agli ultimi dati ufficiali, infatti, Fortnite conta un totale di 350 milioni di account registrati. Di questi, ben 116 milioni (circa un terzo) accedevano tramite dispositivi iOS. Dopo la rimozione di Fortnite dall’App Store, circa il 60% degli utenti iOS ha completamente abbandonato il titolo, causando ad Epic perdite per diverse centinaia di milioni di dollari. Numero che è destinato a crescere inesorabilmente con lo scorrere del tempo.

Sicuramente nei prossimi mesi arriveranno ulteriori svolte in questa storia, ma al momento il futuro di Fortnite ed Epic Games appare tutt’altro che roseo.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest