Hi-Fi Notizie

CES 2021 – JBL festeggia 75 anni

CES 2021 – JBL festeggia 75 anni

Il CES 2021 è anche occasione per JBL di festeggiare i 75 anni dalla nascita con hardware icona del brand, tra diffusori e amplificazione

Per celebrare il 75° compleanno JBL ha pensato bene di rilasciare un’edizione limitata degli iconici altoparlanti L100 Classic. Di fatto questi nuovi L100 Classic 75 si basano sugli L100 Classic di cui avevamo parlato all’epoca del lancio nel non lontano 2019, a loro volta rivisitazione in chiave contemporanea dell’originale progetto risalente a cinquant’anni or sono. Diffusori da pavimento dal pregevole retrogusto retrò anni ’70, con più di qualcosa da dire rispetto a progetti ben più contemporanei. Esteriormente lo stile è quello, ma sono state apportate modifiche acustiche e in parte estetiche per guadagnare ulteriormente in termini di prestazioni.

Mentre i coni del driver sono gli stessi è cambiato ed è stato migliorato il progetto relativo alle sospensioni del woofer, con l’aggiunta di funzionalità bi-wire e due set di morsetti placcati oro. Più nello specifico sono presenti un tweeter a cupola da 1″ pollice, un driver da 5″ pollici e infine un woofer da 12” pollici. L’impiallacciatura in legno di Teak abbellisce i lati del cabinet col contributo di una griglia in schiuma Quadrex nera, col ritorno dei bei cubetti in rilievo di cui uno occupato dal logo JBL.

CES 2021 – JBL festeggia 75 anni
Gli storici JBL L100

Non dovrebbe essere difficile riconoscere questi diffusori rispetto alla proposta del 2018, oltre al fatto che è inclusa una targa commemorativa che include la firma del principale ingegnere di sistema, Chris Hagen, e l’immancabile numero progressivo che identifica la produzione in serie limitata. La sostanza musicale certamente non mancherà, anche se siamo di fronte a un bellissimo omaggio che l’azienda fa agli appassionati, specie coloro più inclini al vinile e all’analogico. La disponibilità sarà a partire da maggio di quest’anno, con soli 750 pezzi numerati e prezzo fissato a 5.500 dollari per il mercato statunitense.

Se poi si fosse completisti, oltre alle casse vintage c’è anche l’amplificatore JBL SA750 in Classe G. Anche in questo caso l’aspetto retrò in omaggio ai modelli SA600 ed SA660, promossi dell’azienda a cavallo tra ’60 e ’70, che cela invero un notevole cuore tecnologico. Ideale compendio delle L100 Classic 75, la sezione anteriore è in alluminio fresato e anche qui pannelli laterali impiallacciati in legno di Teak. All’interno battono 120 Watt per canale di amplificazione in Classe G (su 8 Ohm, oppure 220 Watt su 4 Ohm), DAC integrato, streaming e supporto Google Chromecast, Apple Airplay 2 e UpnP.

CES 2021 – JBL festeggia 75 anni

Compatibilità anche con MQA e Roon Ready, mentre per la connettività è presente una gamma di ingressi analogici e digitali che include due ottici e coassiali, sei coppie di RCA analogici e singole prese phono MC / MM, 3,5 mm oltre alla USB. Completano il notevole quadro tecnico le uscite preamplificate per cuffie da 3,5 mm ed RCA, inclusa la calibrazione Dirac Live del locale. In vendita indicativamente a partire da aprile, l’ampli JBL SA750 ha un prezzo fissato a 3.000 dollari per il mercato statunitense. Link a JBL.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.

    MBEditore network

    AF Theater, la tua location per test ed eventi. Clicca per info e costi


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest