Hi-Fi Notizie

D-M41DAB: il sistema stereo compatto di Denon si rifà il trucco

D-M41DAB

Erede dell’apprezzatissimo D-M40DAB, il Denon D-M41DAB vede diverse novità sotto il cofano e si candida a diventare tra i sistemi stereo compatti più interessante dell’anno.

Arriverà a giugno in Italia a 499 euro distribuito da Audiogamma ed è il successore dell’apprezzato [amazon_textlink asin=’B00X4FAPJY’ text=’D-M40DAB’ template=’ProductLink’ store=’ad04f-21′ marketplace=’IT’ link_id=’9f0ed76f-3366-11e7-9b74-8b1c1479f583′]. Stiamo parlando del Denon D-M41DAB, un nuovo e interessante sistema stereo compatto del produttore nipponico composto dal blocco unico RCD-M41DAB (lettore CD+amplificatore) da 210 x 308 x 115 mm e dai diffusori SC-M41, ognuno con un tweeter da 2,5 cm e un mid-woofer da 12 cm.

D-M41DAB: il sistema stereo compatto di Denon si rifà il trucco

Sebbene molte specifiche derivino dal modello precedente, per il D-M41DAB Denon ha profondamente rivisto la circuitazione audio tra selettore della sorgente, il controllo elettronico del volume e i finali per assicurare la massima purezza del segnale.

Denon ha definito questa novità come Triple Noise Reduction Design (T.N.R.D.) e se già il D-M40DAB suonava divinamente, possiamo sperare in una resa ancor più elevata da questo nuovo modello, capace come il precedente di erogare 60W (30W per canale 6 ohm, 1kHz).

D-M41DAB: il sistema stereo compatto di Denon si rifà il trucco

Il lettore riproduce CD e CD-R/RW contenenti brani in formato WMA o MP3 e naturalmente non mancano la radio DAB/DAB+/FM e la connettività Bluetooth, mentre come connessioni troviamo un ingresso analogico, l’uscita per un eventuale subwoofer e due ingressi digitali ottici, capaci di gestire segnali fino a 24-bit/192kHz.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest