AF Gaming AF Gaming slider Hardware News Notizie Personal computing TV

Dell Alienware AW3423DW: 1300 dollari per il primo QD-OLED al mondo

Il primo monitor QD-OLED in assoluto si chiama Dell Alienware AW3423DW, è finalmente disponibile negli Stati Uniti e arriverà presto anche in Europa. Il prezzo? Pensavamo peggio

Il primo monitor QD-OLED al mondo è finalmente disponibile negli Stati Uniti e arriverà presto anche in Europa. Si tratta del Dell Alienware AW3423DW, modello curvo di stampo gaming con diagonale da 34’’ e formato 21:9 già presentato al CES 2022 che dovrebbe essere seguito a breve dal Samsung Odyssey G8QNB sempre da 34’’.

Anzi, per essere davvero precisi, è il primo dispositivo in assoluto con un display di questo tipo, visto che al momento i TV QD-OLED di Sony e Samsung non hanno ancora una finestra di uscita precisa e, nel caso di Samsung, non sono stati nemmeno presentati in via ufficiale. Il pannello di questo monitor, così come quelli per i TV QD-OLED, è stato prodotto da Samsung Display.

Alienware AW3423DW

L’Alienware AW3423DW ha una risoluzione di 3440×1440 pixel, una luminosità di picco fino a 1000 nits, colori a 10 bit, tempo di risposta di 0,1 ms (G2G) e, grazie alla tecnologia QD-OLED, un nero “reale” per un contrasto estremamente elevato. Essendo poi un monitor di stampo gaming, troviamo il supporto per la tecnologia Nvidia G-Sync in versione Ultimate e per l’HDR 10; tra l’altro, contrariamente alla stragrande maggioranza dei monitor LCD LED sul mercato, questo pannello è effettivamente in grado di fornire una qualità dell’immagine di stampo HDR grazie anche al picco di luminosità molto elevato.


Dell ha progettato l’Alienware AW3423DW in modo da evitare il fenomeno del burn-in causato da elementi statici che appaiono sullo schermo per lunghi periodi di tempo. Inoltre, fornisce una garanzia di 3 anni proprio contro il burn-in e siamo curiosi di vedere se anche Samsung farà lo stesso con il suo monitor QD-OLED.

Alienware AW3423DW

Tra le altre specifiche tecniche segnaliamo due porte USB 3.2, due ingressi HDMI 2.0 e uno DisplayPort 1.4, oltre a un refresh rate nativo fino a 175 Hz su DisplayPort (fino a 100Hz invece su HDMI). Il prezzo di 1299 dollari è decisamente allettante considerando proprio il fatto che si tratta del primo prodotto al mondo con un pannello QD-OLED, anche se l’assenza del 4K (che Samsung Display limiterà per ora solo ai TV) e di ingressi HDMI 2.1 potrebbe scontentare i gamer di fascia più “enthusiast”.

Se poi siete a digiuno di QD-OLED e volete scoprire tutto su questa innovativa tecnologia ibrida, vi lasciamo a questo speciale approfondito.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest