Featured home Mobile Notizie

iPhone SE 2020: 499 euro e si entra nel mondo di iOS

iphone se

Il nuovo iPhone SE, che prende molto da iPhone 8 e qualcosa anche da iPhone 11, potrebbe essere il miglior melafonino di sempre come rapporto qualità-prezzo

Ed eccolo finalmente qui l’iPhone più economico e conveniente di sempre. Apple ha annunciato ieri il nuovo iPhone SE, erede di quell’iPhone SE del 2016 che, per la prima volta in casa Cupertino, tentava (con successo) di portare il melafonino a un pubblico più ampio puntando tutto su prezzo e dimensioni compatte, con l’inevitabile rinuncia di qualche feature esclusiva per i modelli più costosi.

Disponibile in Italia dal 24 aprile (ma i pre-order partono già domani), con una struttura in vetro e alluminio, protezione waterproof IP67 e i bordi arrotondati che ricordano molto la vecchia generazione di iPhone, il nuovo iPhone SE parte da 499 euro per la versione da 64 GB, il prezzo più basso di sempre per un melafonino visto che alla sua uscita l’originale iPhone SE da 16 GB costava 509 euro. Ma non c’è solo il prezzo a rendere interessantissimo il nuovo iPhone “economico”. Parliamo infatti di uno smartphone che, pur riprendendo l’estetica di iPhone 8 (quindi niente notch, cornici spesse come i bei vecchi tempi e ritorno del Touch ID), ha anche molto di iPhone 11 a livello hardware.

Questo perché dentro il nuovo iPhone SE pulsa il SoC A13 Bionic, lo stesso presente a bordo del costosissimo top di gamma iPhone 11 Pro Max, mentre si ipotizza la presenza di 3 GB di RAM rispetto ai 2 GB di RAM di iPhone 8. Apple offre anche le versioni da 128 e 256 GB al prezzo rispettivamente di 549 e 669 euro e i colori disponili sono bianco, nero e rosso.

Altre similitudini con iPhone 8 sono la risoluzione del display da 4,7” (1334×750 pixel) e il pannello (LCD-IPS), copertura colore P3 e funzione True Tone e il sistema Haptic Touch (derivato dall’ormai defunto 3D Touch presnete però su iPhone 8) già presente sugli iPhone 11 e su iPhone XS. La stessa fotocamera posteriore (un singolo modulo da 12 Megapixel con stabilizzazione ottica e Smart HDR) è identica a quella di iPhone 8 e registra sempre video in 4K a 60P. Su iPhone SE però Apple ha inserito diverse feature presenti solo nei top di gamme e assenti in iPhone 8, come ad esempio la registrazione audio stereo, registrazione video a 30p in HDR e la modalità Ritratto, disponibile anche per i selfie tramite la fotocamera frontale FaceTime HD da 7 Megapixel.

Ma non è finita qui, visto che anche il modem è lo stesso presente su iPhone 11 e che, a differenza di iPhone 8, qui troviamo anche il Wi-Fi 6, mentre a livello di autonomia dovrebbe cambiare poco rispetto ad iPhone 8, anche se i consumi dell’A13 Bionic potrebbero garantire qualcosa di più rispetto ad iPhone 8 con il suo SoC A11.

iphone se 2020

In definitiva iPhone SE è uno smartphone nettamente superiore ad iPhone 8 e, a livello fotografico, potrebbe essere anche meglio di iPhone Xr, considerando che in sede di presentazione Phil Schiller ha definito il nuovo iPhone SE come il melafonino migliore di sempre tra quelli con una sola fotocamera. Ecco perché a questo punto iPhone 8, che nuovo si trova online tra i 450 e i 500 euro, ha ormai davvero poco senso, mentre chi vuole fare il passo successivo deve comunque spendere 739 euro per il modello di partenza di iPhone Xr… che non sono pochi.

Considerando poi il difficile periodo economico a cui andiamo incontro a causa della pandemia di coronavirus, uno smartphone come il nuovo iPhone SE, che sotto la soglia psicologica dei 500 euro permette di entrare nel macrocosmo iOS con prestazioni di tutto rispetto, potrebbe davvero fare il botto e accontentare chi è stanco dei soliti “padelloni” sopra i 6’’ e cerca qualcosa di più compatto e accessibile. La stessa AppleCare+ per iPhone SE (99 euro) si è abbassata notevolmente (circa del 40%) rispetto a quella di iPhone 8 quando ancora era nel listino di Apple. Un motivo in più per pensare seriamente ad acquistare il nuovo iPhone SE? Perché no, considerando anche che in questo periodo su Apple.it c’è il finanziamento a tasso zero fino a 24 mesi.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest