Featured home Home cinema Prove

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

JVC TH-W513B

90 euro compresi di spedizione. Davvero un ottimo affare per una soundbar da 100W con Bluetooth come la JVC TH-W513B. Basta non aspettarsi miracoli.

Se pensiamo a come si sono evolute le soundbar nell’ultimo decennio, trovarsi di fronte a un modello così basilare come la JVC TH-W513B può quasi fare impressione. Nessun subwoofer separato, nessuna concessione alle nuove codifiche object-based e connessioni limitate (niente HDMI). Sembra quasi di essere tornati indietro di 6-7 anni, ma poi si guarda il prezzo di 60 sterline (68 euro) e si capiscono molte cose.

La JVC TH-W513B è infatti una soundbar estremamente economica che serve unicamente per migliorare l’audio del vostro TV (ma va?), cosa che per fortuna svolge con grande diligenza e con risultati superiori alle aspettative. Anche per questo abbiamo deciso di recensirla nonostante non sia distribuita ufficialmente in Italia; basta però andare su ebay.co.uk per trovarne diverse disponibili con spedizione anche nel nostro Paese e alla fine, con circa 90 euro, ci si può portare a casa una soundbar sì limitata ma che suona come poche altre in questa fascia di prezzo.

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

Costruzione e funzioni

La JVC TH-W513B è realizzata interamente in plastica (e ce l’aspettavamo), ma la costruzione è solida e le finiture non sono niente male per un prodotto in questa fascia di prezzo. La lunghezza di 80 cm permette di sistemarla senza problema davanti a qualsiasi TV (non c’è il rischio che blocchi la visione) e volendo c’è anche la staffa per un’installazione a muro.

Nella confezione troviamo anche un piccolo ma pratico telecomando, un cavo con jack da 3,5mm e uno coassiale, mentre spiace notare l’assenza di un cavo ottico visto che quasi tutti i TV sono provvisti di questa connessione. Contrariamente alle attese è presente la connettività Bluetooth per ascoltare musica da un TV (se provvisto di Bluetooth) o da uno smartphone, cosa per nulla scontata in una soundbar da 60 sterline.

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

Con così poche connessioni, è un gioco da ragazzi far funzionare la JVC TH-W513B. Una volta eseguiti i collegamenti del caso al TV, basta premere il pulsante sulla parte superiore della soundbar, scegliere l’ingresso con il pulsante Source e iniziare l’ascolto.

Gli altri pulsanti servono per controllare il volume, scegliere una delle quattro modalità di ascolto (Sport, Movie, TV, Default) e mettere in pausa o in play la riproduzione audio via Bluetooth. Tutte azioni che possono essere comunque eseguite (e in maniera molto più comoda) con il telecomando. Un altro tocco inaspettato è la presenza di un piccolo display centrale che mostra l’ingresso selezionato e il livello del volume e, quando la soundbar è in stand-by, l’orario.

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

Qualità audio

Abbiamo installato la JVC TH-W513B di fronte al nostro TV Samsung 4K da 65’’; non sarà il mix ideale viste le diverse dimensioni dei due prodotti, ma la differenza di volume a favore della soundbar è da subito evidente (i 100 Watt si sentono tutti), sebbene subito dopo si inizi ad avvertire (come preventivato) una gamma bassa poco presente e fin troppo striminzita.

Questo almeno se si tiene la soundbar in modalità Default con il risultato di un sound troppo piatto e inscatolato, visto che passando alle altre modalità la situazione migliora in modo considerevole. Quella migliore a nostro avviso è la modalità Movie, che riesce a fornire la prestazione più convincente come ampiezza del soundstage, risposta in gamma medio-bassa e centralità e brillantezza delle voci.

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

Consigliamo comunque di provare anche le altre due e in ogni caso non rimanete fermi a quella di Default perché sareste inevitabilmente delusi dalle prestazioni. Naturalmente la JVC TH-W513B andrebbe abbinata con un TV di polliciaggio inferiore, in modo da superare più agilmente le prestazioni audio del televisore, ma anche di fronte al nostro Samsung si è comportata più che bene.

La gamma alta non è mai aspra o fastidiosa se non quando si sale molto con il volume, un minimo di bassi c’è comunque e il miglioramento rispetto agli speaker integrati di un TV di gamma medio-bassa è innegabile. Che poi è quello che si chiede a una soundbar di questo genere e che la JVC assolve con risultati non eclatanti ma nemmeno modesti.

JVC TH-W513B: la soundbar supereconomica che convince

Verdetto

Sinceramente non ci aspettavamo molto da questa soundbar, ma una volta tirata fuori dalla scatola e testata ci siamo accorti di come, con 90 euro (contando la spedizione dall’Inghilterra), sia difficile trovare un prodotto altrettanto valido per migliorare l’audio del proprio TV. Basta non aspettarsi miracoli e abbinarla a un TV non enorme (consigliamo al massimo un 55’’); ne rimarrete piacevolmente sorpresi.

  • Verdetto
4

Riassunto

90 euro compresi di spedizione. Davvero un ottimo affare per una soundbar da 100W con Bluetooth come la JVC TH-W513B. Basta non aspettarsi miracoli.

Pro
Costruzione solida e curata
Resa dei dialoghi più che discreta
Il volume non manca
Le modalità audio funzionano bene
C’è anche il Bluetooth

Contro
I bassi latitano
Manca il cavo ottico in confezione

Scheda tecnica
Canali: 2.0
Potenza: 100W
Connessioni: aux 3,5mm, ottica, coassiale
Bluetooth: si
Dimensioni: 62 x 800 x 93 mm
Prezzo: 60 sterline (circa 68 euro)

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest