Hi-Fi Notizie

Nagra Reference Anniversary Turntable: 170.000 euro per un giradischi sono una presa in giro?

nagra

Il Reference Anniversary Turntable è il primo giradischi in assoluto di Nagra e costa quasi come una Ferrari. Inutile esercizio di ingegneria o è davvero un sogno per qualsiasi audiofili?

Nagra l’ha fatta davvero grossa (in ogni senso). Il primo giradischi in assoluto del brand svizzero è infatti un colosso da 80 Kg che costa come un monolocale in centro o quasi come una Ferrari, ovvero 170.000 euro. Va detto che il Reference Anniversary Turntable, realizzato dopo quattro anni di lavoro per il settantesimo anniversario dell’azienda, è disponibile solo in 70 esemplari in tutto il mondo, ma una cifra simile per un giradischi fa comunque tremare i polsi.

È vero che abbiamo visto di “peggio”, ma di fronte a questi prezzi viene spontaneo chiedersi che differenza possano davvero carpire le nostre orecchie tra un giradischi da 170.000 euro e uno da 19.000 euro come il Technics SL-1000R, che comunque è già uno splendido esemplare del genere.

nagra

Dubbi e considerazioni personali a parte, il Reference Anniversary Turntable di Nagra rimane un gioiello di progettazione. Il cuore di questo giradischi è il suo sistema di azionamento che impiega due motori DC brushless di alta precisione disaccoppiati e che da solo supera gli 11 Kg di peso. Inoltre, per garantire la stabilità della velocità, il giradischi è dotato di calibrazione tramite un accelerometro che monitora il telaio flottante per garantire che sia assolutamente stabile; in caso contrario, la calibrazione non avviene.


Se invece è tutto a posto, la calibrazione avviene in circa 20 secondi, durante i quali la velocità del piatto viene calibrata con precisione durante la riproduzione effettiva, ovvero con lo stilo della testina nel solco del disco. Durante questo ciclo, la velocità del piatto viene confrontata con un riferimento al quarzo ad alta precisione; qualsiasi deviazione da questo riferimento di velocità assoluto viene corretta di conseguenza.

Un modulometro di facile lettura sul pannello di controllo anteriore del giradischi semplifica la calibrazione (e il controllo dell’intonazione). Durante l’ascolto non viene utilizzato alcun controllo di velocità attivo e i motori funzionano solo in modalità a circuito chiuso. Il cogging e gli effetti collaterali associati alla stabilità dell’immagine generati da tali sistemi vengono evitati eliminando il controllo attivo della velocità.

Per il telaio e il sottotelaio, Nagra ha lavorato a CNC massicce piastre di alluminio aeronautico per formare una struttura a strati di alluminio/fenolico/alluminio a bassa risonanza e alta rigidità, con lo scopo di impedire la colorazione del suono causata dalle parti meccaniche del sistema. Il sistema di sospensione è ispirato a quello all’HD PREAMP e all’HD DAC X e combinando principi meccanici e idraulici. I montanti delle sospensioni impiegano un meccanismo a molla insieme a un fluido altamente viscoso e questo sistema fornisce sospensione e spostamento in tre dimensioni.

Il risultato è una resistenza senza pari alle vibrazioni e risonanze autogenerate e ambientali/aeree, con misurazioni di laboratorio che confermano un’autorisonanza del telaio sospeso inferiore a 3Hz. Il piatto da 6,5 kg comprende una lega non ferrosa ad altissima densità (60% più densa del titanio) con proprietà di smorzamento estreme chiamata Exium AM. Il risultato è un piatto altamente inerte e si tratta del primo componente audio prodotto utilizzando questa lega.

L’asta è realizzata in acciaio temprato a induzione e trattato secondo un secolare procedimento di finitura da orologiaio. La boccola dell’albero è lavorata in bronzo sinterizzato e viene impregnata di olio ad alta temperatura/pressione, mentre il cuscinetto è composto da sfere in carburo impilate con la massima precisione. Sul piatto, la superficie in metacrilato trasparente e antistatica è davvero un bel tocco di classe e consente di vedere in azione il sistema del motore. Il giradischi beneficia inoltre degli alimentatori esterni basati su supercondensatori e ispirati a quelli dell’HD PREAMP e dell’HD DAC X.

Il braccio da 10,5 pollici è stato sviluppato insieme al giradischi per garantire una simbiosi totale con esso. Caratterizzata da un doppio tubo concentrico in fibra di carbonio, la bacchetta del braccio include uno strato intermedio di legno utilizzato per eliminare potenziali vibrazioni. Secondo Nagra ciò si traduce in una piattaforma di risonanza ultra rigida ed estremamente bassa per il collegamento della testina e il montaggio del cuscinetto.

L’allineamento preciso della geometria dello stilo nei solchi di un LP è fondamentale. Per raggiungere questo obiettivo, è stato progettato un sofisticato meccanismo magnetico anti-skating, mentre l’angolo di tracciamento verticale della testina può essere regolato “al volo”. Un collare rotante ad alta precisione facilita infine regolazioni estremamente precise e consente fino a 10 mm di corsa verticale.

© 2021, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    • Motor Bike Expo 2022Motor Bike Expo 2022

      Una sensazione di desolazione Dopo la special edition del 2021 in primavera, Motor Bike Expo torna alla sua collocazione originaria… Leggi tutto »

    Pin It on Pinterest