Featured home Home cinema Notizie What Hi Fi

TX-RZ830 e TX-RZ730: la nuova gamma media di Onkyo arriva a giugno

TX-RZ830 e TX-RZ730

I TX-RZ830 e TX-RZ730 sono i due nuovi amplificatori AV di Onkyo di fascia medio-alta a 9.2 canali e arriveranno sul mercato a giugno. Ecco le principali caratteristiche.

Si chiamano Onkyo TX-RZ830 (foto sopra) e TX-RZ730, forniscono rispettivamente 175 e 180 watt per canale in configurazione stereo (6 ohm), sono entrambi certificati THX Certified Select e hanno tutte le caratteristiche tradizionali che ci si aspetta dagli attuali amplificatori AV di fascia medio-alta tra passthrough 4K e HDR e decodifica Dolby Atmos e DTS: X, con in più abbastanza canali per creare sistemi audio multicanale di tutto rispetto.

La configurazione a 9.2 canali comune a entrambi i modelli può infatti supportare in modo nativo un set di diffusori in configurazione 5.2.4 e i pre-out consentono di collegare un amplificatore stereo esterno per arrivare a un set-up a 7.2.4 canali. I pre/line out per la Zona 2 e Zona 3 consentono inoltre di condividere l’audio con sistemi hi-fi in altre stanze e non manca il DTS Neural: X.

TX-RZ830 e TX-RZ730
Onkyo TX-RZ730

Le ultime aggiunte di Onkyo alla sua gamma di amplificatori AV vantano anche una miriade di opzioni di streaming musicale. Ad esempio, troviamo Google Chromecast integrato e la riproduzione può essere controllata dalla voce tramite qualsiasi smart speaker con al suo interno Google Assistant. È inoltre possibile accedere a Amazon Music tramite l’app Onkyo Music Control, mentre Tidal, TuneIn, Deezer e Spotify sono accessibili dall’app Onkyo Controller, che fornisce anche lo streaming in locale e tramite DLNA.

Troviamo poi due piattaforme di streaming multi-room ad alta risoluzione (DTS Play-Fi e FlareConnect di Onkyo) e, ultime ma meno importanti funzionalità per lo streaming, ecco Apple Airplay e il Bluetooth. Le connessioni fisiche includono ingressi USB, ottico, coassiale e analogici, oltre a un preamplificatore phono low-noise per il collegamento di un giradischi. Il TX-RZ830 aggiunge in più la modalità Pure Audio per ridurre ulteriormente le interferenze.

Il TX-RZ730 riproduce file hi-res in formato DSD 2.8/5.6 MHz (convertito in PCM), mentre il TX-RZ830 supporta la riproduzione diretta di file DSD a 11,2 MHz. Entrambi supportano i 24 bit/192kHz in formato FLAC, WAV e AIFF, con il supporto ALAC limitato invece a 96kHz. I sei ingressi HDMI posteriori di entrambi gli amplificatori sono certificati HDCP 2.2 e consentono il pass-through di segnali video in 4K, con supporto a HDR10, HLG e Dolby Vision. L’ingresso HDMI anteriore non supporta invece il 4K.

L’uscita in Europa di questi due nuovi modelli è fissata per giugno, ma per i prezzi italiani e per l’effettiva disponibilità sui nostri scaffali non resta che attendere notizie da Tecnofuturo. Contando comunque che gli attuali Onkyo TX-RZ720 e Onkyo TX-RZ820 costano rispettivamente 959 e 1349 euro, aspettiamoci cifre simili anche per questi due modelli destinati presto a rimpiazzarli.

© 2018, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

© 2020, AF Digitale. Tutti i prodotti sono stati provati nelle apposite sale di ascolto e di visione di What HiFi? e Stuff dal team editoriale con sede nel Regno Unito.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest