Featured home Hi-Fi Notizie

Orchard Audio PecanPi USB DAC / Streamer

Orchard Audio PecanPi USB DAC / Streamer

Per l’audiofilo progettista ma anche per un più rapido ascolto con interfaccia il PecanPi è un DAC/Streamer di pregio

Come qualsiasi altro progetto Orchard Audio anche il PacanPi USB DAC deriva da una vasta esperienza ingegneristica, conoscenza non solo nel campo audiofilo ma risultato di decenni di lavoro di consulenza per alcune delle aziende più avanzate al mondo come NASA e Lockheed Martin. Dopo aver progettato prodotti per diversi brand d’élite del settore Orchard Audio ha preso recentemente il via nel 2017, al fine di sviluppare e mettere insieme in misura indipendente la propria linea di prodotti audio avanzati.

Una piccola ma appassionata realtà produttiva statunitense con assemblaggio pressoché artigianale in quel di Succasunna, nello stato del New Jersey. Che la qualità ci sia è indubbio, che poi ciò possa giungere in misura più o meno immediata dipende dal grado di sensibilità dell’appassionato e la capacità di cogliere concrete differenze di resa musicale.

Orchard Audio PecanPi USB DAC / Streamer

Con dimensioni 120 x 120 x 70 mm il cuore del sistema è basato su due PCM1794A Burr-Brown, per digital HW volume vontrol e re-clocking: Crystek CCHD-575 oscillator – ultra-low clock jitter 82fSec ed SRC4193 per controllo volume. Gestisce segnali PCM fino a 24 bit / 192 kHz, DSD non è supportato in modo nativo, quindi il software va a convertilo automaticamente in PCM. Di fatto il DAC PecanPi è il risultato della pregressa esperienza accumulata nel tempo, sulla scorta del precedente DAC ApplePi, che una volta connesso a computer necessitava una certa interazione per giungere all’ascolto.

Il passo successivo quello di produrre un dispositivo più user friendly e pronto all’uso senza ostacoli di sorta, evitando l’obbligo di una più approfondita conoscenza nell’ambito dei sistemi operativi open source. Il DAC PecanPi si presta a un utilizzo su computer di ogni sorta, sia mondo Mac che PC, così come per gli appassionati del ‘fai da te’ in connessione al Raspberry Pi, computer britannico a scheda singola della Raspberry Pi Foundation e progetto sviluppato per ospitare sistemi operativi basati sul kernel Linux o RISC OS.

Orchard Audio PecanPi USB DAC / Streamer

Sul PecanPi non è presente alcun interruttore di alimentazione o standby, così come è assente il controllo del mute. Il PecanPi si disattiva quando la manopola di controllo del volume, regolabile da 0 a -80 dB, viene ruotata completamente in senso antiorario.

La parte posteriore dell’unità offre uscite RCA e bilanciate insieme alla presa di alimentazione a commutazione. Il lato sinistro dello chassis offre un gruppo di quattro prese di ingresso USB disposte a coppie, oltre al terminale Ethernet. Con un convertitore digitale / analogico di tale livello è possibile trarre il massimo beneficio anche da flussi ad alta risoluzione come tracce Hi-Res a 24 bit.

Orchard Audio PecanPi USB DAC / Streamer
Il PecanPi in versione open per connessione al Raspberry Pi

In tal senso il DAC PecanPi diventa il componente front-end per ascolto tramite cuffie così come per un impianto Hi-Fi, fruizione che si preannuncia esaltante sia in presenza di amplificazione a stato solido che a valvole. Il PecanPi DAC è un’unità pulita e relativamente piccola che può essere controllata in modalità wireless utilizzando smartphone, tablet oltre che computer e può essere collegata a un amplificatore stereo, ricevitore AV o sistema audio alimentato.

Assente il supporto Bluetooth: da non dimenticare che via Bluetooth se la potenza è debole scatta il ricampionamento del segnale fino a 44,1 kHz e 16 bit. Lo scopo di questo dispositivo è quello di offrire un livello di prestazioni difficile da trovare in questa fascia di mercato, con 130 dB SNR, per cui sono richiesti 499 dollari. Link a Orchard Audio.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest