Advertisement
Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD Guida 4K/BD/DVD/UHD

The Nun – La vocazione del male – Il 4K che non c’è

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

Dopo i film su Annabelle il nuovo spin-off della serie Conjuring interamente dedicato all’abominevole Valak. Blu-ray UHD Warner Bros.

In The Nun il suicidio di una suora trovata impiccata presso un convento di clausura in Romania convince il Vaticano a indagare. È il 1952, presso la remota località isolata da un fitto bosco e circondata da croci giungono il sacerdote esorcista Burke (Demián Bichir) e Irene (Taissa Farmiga), novizia che ancora deve prendere i voti.

Una volta sul posto sono entrambi testimoni di agghiaccianti eventi soprannaturali, ignari del reale motivo per cui si protrae da secoli l’adorazione perpetua della Madonna. Ma le antiche mura del luogo di culto trasudano il male, in un gioco di specchi i due si convincono di poter unire le forze con le ultime suore ancora in vita.

Compresa la portata dell’incombente pericolo Burke e Irene non esiteranno a inoltrarsi per i meandri più oscuri di quel luogo ormai sconsacrato, alla ricerca dell’unica reliquia con la quale scacciare un’infernale e potente minaccia.

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

Avevamo fatto conoscenza con l’orrendo Valak in The Conjuring – Il caso Enfield (ci fu un cameo in Annabelle 2), secondo film dedicato a Ed (Patrick Wilson) e Lorraine (Vera Farmiga) Warren, coniugi investigatori del soprannaturale. A conti fatti siamo arrivati a 5 film: 2 sulla bambola maledetta ma soprattutto le 2 opere principali di cui il primo The Conjuring resta a oggi uno dei migliori horror degli ultimi anni diretto dall’ottimo James Wan (Saw – L’enigmista).

Wan ha pensato bene di dedicare a Valak un film tutto suo, cucendogli un orrorifico pedigree su misura e tornando all’antefatto della sua evocazione terrena. Come per i due Annabelle anche qui Wan si è limitato principalmente a curarne la produzione dando spazio in questo caso a Corin Hardy, con alle spalle solo il misconosciuto lungometraggio horror The Hallow.

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

Realmente girato in Romania, In The Nun a funzionare maggiormente è la prima parte favorendo l’immaginazione dello spettatore, purtroppo però la dimensione narrativa va in pesante contrazione nella seconda. Scivolando in un’orgia di cliché di genere non è sempre col fragore delle urla che si può sperare di alzare l’indice del terrore, ciononostante il racconto riesce comunque a mantenersi a galla e intrattenere sino al congiungimento finale col percorso narrativo principale dei Warren.

Ricordiamo che a interpretare il ruolo della novizia è Taissa Farmiga, venticinquenne sorella minore di Vera, interprete di Lorraine nei Conjuring. Essenziale per i cultori del genere quanto opera affatto memorabile, Valak resta uno dei personaggi tra i più inquietanti e interessanti dell’universo orrorifico di James Wan, che concepì l’essere infernale nei panni di una suora allontanandosi dall’iconografia classica di un demone ante litteram, all’origine noto come Volac.

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

VIDEO

Girato interamente digitale con Arri Alexa a una non meglio precisata risoluzione, informazioni non discordanti lasciano pensare trattasi di master 2K upscalato 4K. Aspect ratio 2.40:1 (3840 x 2160/23.97p) codifica HEVC su BD-66. La versione UHD ha una distribuzione estera, per esempio in Germania è recuperabile copia con audio anche in italiano mentre negli Stati Uniti è contemplato solo inglese, francese e spagnolo. Attenzione però: il prezzo diretto da Amazon.de è 24.99€ mentre su Amazon.it la stessa copia è venduta a 41€.

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

Rispetto alla controparte FHD la visione si avvantaggia per una maggiore precisione e diversificazione dei punti luce, ulteriore estensione cromatica grazie all’HDR-10 wide color gamut ponendo maggiormente l’accento in alcune sequenze all’interno del monastero, specie la fase di esplorazione di Irene e Burke.

I neri alternano passaggi profondi ad altri meno incisivi, lasciando comunque la sensazione di maggior rispetto nei confronti del cinematographer belga Maxime Alexandre (remake Maniac). Nel complesso uno spettacolo gradevole e visivamente di qualità.

The Nun – La vocazione del male - Il 4K che non c'è

AUDIO

Solita traccia Dolby Digital 5.1 canali in italiano (640 kbps) per un ascolto a mala pena sufficiente quanto a resa d’insieme, benché si senta necessità di maggiore presenza scenica e livello di aggressività.

Ad aumentare la carica emotiva è disponibile una eccellente Dolby ATMOS, con spinta sonica, aumento dei particolari da ogni canale, migliore rifinitura per uno spettacolo con passaggi da brivido. Come accade sempre più spesso è stata inserita una seconda ridondante traccia inglese DTS-HD Master Audio 5.1 canali (24 bit) con differenze non così marcate rispetto alla traccia a oggetti.

VISITA INTERATTIVA ALL’ABBAZIA (indossate un paio di cuffie!)

EXTRA

3 brevi focus sul nuovo personaggio di Valak, ambientazione, storia e cronologia degli eventi per un totale di circa 15′ minuti, circa 12′ minuti di sequenze eliminate dal montaggio finale. Sottotitoli in italiano.

TESTATO CON: Tv Sony KD55XE9305, Hisense 4K H49M3000, UHD player Samsung UBD-K8500

Blu-ray 2K disponibile su dvd-store.it / Blu-ray 4K disponibile su Amazon.it

[amazon_link asins=’B07GJ8WM6K’ template=’ProductCarousel’ store=’ad04f-21′ marketplace=’IT’ link_id=’790e31fe-6ecb-4da1-a7f0-f404ffd6cd69′]
The Nun - La vocazione del male [UHD]
8 Recensione
Pro
Qualità immagini UHD e FHD
HDR-10 wide color gamut
DTS-HD MA 5.1 & Dolby ATMOS
Contro
Con Valak si poteva fare meglio
UHD 4K venduto solo all'estero
Dolby Digital 5.1 italiano limitato
Extra interessanti ma brevi
Riepilogo
Prodotto e distribuito da: Warner Bros
Durata: 96'
Anno di produzione: 2018
Genere: Horror
Regia: Corin Hardy
Interpreti: Demián Bichir, Taissa Farmiga, Jonas Bloquet, Bonnie Aarons, Ingrid Bisu, Charlotte Hope, Sandra Teles, August Maturo, Jack Falk, Lynnette Gaza, Ani Sava, Michael Smiley, Gabrielle Downey, David Horovitch, Tudor Munteanu, Lili Bordán
------
Supporto: BD 66 + BD 50
Aspect Ratio: 2.40:1
Codifica Video: 2160p HEVC
Audio: Inglese DTS-HD Master Audio 5.1 e Dolby ATMOS; Italiano, tedesco, francese, spagnolo, ceco, ungherese, polacco, russo, tailandese, turco Dolby Digital 5.1
Sottotitoli: inglese, francese, tedesco, italiano, spagnolo, ceco, olandese, cinese, cinese semplificato, mandarino, coreano, arabo, danese, finlandese, ungherese, norvegese, polacco, portoghese, russo, svedese, tailandese, turco
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest