Home cinema Notizie

Toh chi si rivede: ad aprile arrivano i player UHD universali di Reavon

Con lo streaming imperante, tutto ci saremmo aspettati tranne due nuovi player Ultra HD Blu-ray di fascia medio-alta. Eppure, ecco i Reavon UBR-X100 e UBR-X200

Mai avremmo pensato nel primo trimestre del 2021 di parlare di due nuovi lettore Ultra HD Blu-ray di fascia media e alta, anche perché le ultime avvisaglie su questo fronte risalgono ai lettori UHD di Pioneer (LX500 e LX800). Certo, anche PlayStation 5 e Xbox Series X hanno un lettore Ultra HD Blu-ray, ma per i veri appassionati rimasti orfani dei lettori di Oppo le console non possono sostituire un player dedicato. Per loro fortuna il produttore francese Reavon porterà sul mercato a partire dal mese prossimo due nuovi UHD Player, ovvero l’UBR-X100 e l’UBR-X200.

E non sono lettori qualunque. Sono infatti player universali in grado di leggere anche Blu-ray 3D, CD e SACD e puntano molto sulle prestazioni audio. Entrambi infatti integrano un DAC Burr Brown Audio PCM1690 a otto canali, clock anti-jitter e un trasformatore toroidale sovradimensionato. Sono in grado di riprodurre file MKV, FLAC, M4A, WMA, WAV, DSF, DFF, MP3 e OGG su supporto fisico o tramite memorie USB, oltre alle tracce in formato Dolby Digital, Dolby Digital Plus, Dolby TrueHD, Dolby Atmos, DTS, DTS-HD MA, DTS-HD HRA e DTS:X.

Sul versante video segnaliamo la compatibilità con HDR10 e Dolby Vision (niente HDR10+ invece), la conversione SDR-HDR, il supporto per i 24p e la possibilità (che farà molto piacere ai super appassionati) di vedere durante la visione informazioni come il frame-rate, il formato HDR e la profondità spazio-colore.

Come connessioni troviamo doppia uscita HDMI (un must per lettori di questo calibro), una porta Ethernet, due porte USB e uscite ottica e coassiale. L’unica differenza tra i due modelli sta proprio nelle connessioni, visto che, oltre a quelle già descritte, il Reavon UBR-X200 offre anche le uscite analogiche 7.1 e le uscite stereo in formato RCA/XLR.

La presenza dell’Ethernet (che servirà per gli aggiornamenti del firmware) non deve comunque trarre in inganno visto che non si parla di funzioni smart per nessuno dei due modelli. Un’assenza comunque attesa e tipica dei player UHD di un certo livello, anche perché in questo caso parliamo di 799 euro per l’UBR-X100 e di 1599 euro per il fratello maggiore, oltre che di una costruzione apparentemente molto solida e curata (quasi 7 Kg di peso per ciascun lettore).

Se siete interessati, potrete acquistare uno dei due modelli sul sito ufficiale di Reavon quando usciranno nel corso del mese prossimo, visto che al momento non risulta esserci un distributore per l’Italia del brand francese.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest