Hi-Fi Notizie

Audia Flight, potenza e qualità in un vestito elegante.

Scopriamo insieme Audia Flight. L’azienda laziale che segue direttamente in house tutte le fasi di realizzazione dei propri prodotti. AfDigitale  vi porta alla scoperta di un brand interessante ma poco noto ai non addetti ai lavori.

Partiremo dai top di gamma per poi arrivare all’entry level, buona lettura.

Audia Flight è la creatura nata da Massimiliano Marzi ed Andrea Nardini nel 1996, e da quasi un quarto di secolo produce in Italia, più precisamente a Civitavecchia, 70 km a nord di Roma.

I prodotti Audia Flight constano di quattro linee :

La mission Audia Flight è quella di offrire elettroniche che non alterino il segnale . Per arrivare a questo Massimiliano e Andrea hanno lavorato molto  su una circuitazione innovativa. Le amplificazioni Audia Flight utilizzano una controreazione in corrente (current feedback) invece che una controreazione in tensione (voltage feedback). L’amplificazione è di tipo a transimpedenza , tutto ciò si traduce in velocità, stabilità e con una grande capacità di pilotaggio dei diffusori.

Dopo un bel po’ di lavoro , nel 1997, nacque il loro primo amplificatore : il Flight 100 , un amplificatore finale dal design unico e dalle prestazioni di tutto rispetto.

Vi segnaliamo alcuni prodotti dal listino:

Audia Flight Strumento n 8: è un finale di potenza monofonico dai dati di targa stellari. 500 watt su 8 ohm , 1000 watt su 4 ohm e ben 2000 watt su 2 ohm. Un dumping factor maggiore di 1000. Pertanto, tutto ciò si traduce in capacità di pilotaggio praticamente infinite.

Esteticamente ci troviamo davanti un oggetto curato nei più minimi dettagli.  Il cabinet è in alluminio lavorato con macchina cnc,  spazzolato e lucidato a mano. Le zone piu difficoltose da lavorare vengono ulteriormente rifinite a mano con pallinatura e anodizzazione. Nulla è lasciato al caso. All’interno troviamo un circuito completamente bilanciato, con una estrema attenzione alle sezioni di alimentazione ed al loro isolamento.  Non possiamo che aspettarci un controllo granitico della gamma bassa su qualsiasi carico con una riserva di potenza in grado di offrire energia a non finire anche ai diffusori più ostici.

Qualora decidiate di acquistarlo dovrete mettere in conto un apparecchio dal peso di 95 kg e dalle dimensioni non proprio compatte ( 450x280x500 mm). Considerate inoltre che essendo monofonico dovrete acquistarne due! Il prezzo è decisamente impegnativo parliamo di ben 48000 euro la coppia. Degno compagno dello Strumento n 8 è il preamplificatore  Strumento n 1 mk2.

Così come per lo Strumento n 8 anche il cabinet dello Strumento n 1 mk2 è fatto in alluminio e vengono effettuate le medesime procedure di realizzazione. All’interno troviamo ben 4 trasformatori toroidali differenti. I tecnici Audia Flight hanno riposto grande attenzione anche nella realizzazione del controllo di volume. Il preamplificatore Strumento n 1 mk2 può essere utilizzato sia in bilanciato che in sbilanciato. Ha un peso imponente di ben 28 kg giustificato dal cabinet e dal suo contenuto ed è di dimensioni generose: (450x120x450mm).

La tecnologia e le prestazioni si pagano,  pertanto chi volesse acquistare questo preamplificatore deve essere disposto a sborsare l’ importante cifra di 16.000 Euro.

Calcolatrice alla mano, chi acquista il trittico, staccherà un assegno da 64.000 Euro!

Audia Flight ha fatto una scelta coraggiosa, andandosi a scontrare con i pesi massimi ( o quasi) dell’ hi-end. In quella nicchia di settore dove tutto deve essere perfetto in virtù dei prezzi.

Vi siete appassionati al marchio Audia Flight ma volete una soluzione più compatta ed economica?

Bene, per tutti voi c’è l’integrato Fl Three S. Anche in questo caso design e finiture di pregio, 100 watt di potenza su 8 ohm con la possibiltà di aggiungere una scheda dac usb ed una scheda phono mm/mc.

In configurazione totalmente dual mono l’ Fl Three S monta un potenziometro alps blu per il controllo del volume, è dotato di uno schermo oled per il display ed è comprensivo di un bel telecomando dall’ottimo design.

E’ presente la funzione bypass per utilizzarlo ad esempio in un impianto multicanale ed è dotato di ingresso cuffie.

Audia Flight con questo integrato punta ad ottenere una gamma bassa profonda e controllata con una immagine sonora potente e sbalorditiva.

Chi volesse entrare in possesso di questo amplificatore integrato può farlo sborsando la cifra di 2.850 Euro che considerando dotazioni e finiture è allineato con la concorrenza.

Chi acquisterà Audia Flight sceglierà apparecchi dalle prestazioni di livello assoluto che puntano molto sulla qualità della componentistica e che spende molto tempo sugli ascolti dei propri progetti al fine di offrire elettroniche di qualità e dalle ottime prestazioni sonore.

Concludiamo augurandoci che in un futuro prossimo sia possibile avere un sito Internet anche in italiano e che Audia Flight investa qualcosa in più sul servizio clienti in terra nostrana.

Per maggiori informazioni potete contattare oltre che l’azienda anche il distributore italiano Music Tools.

Link interessanti : Strumento n 1 , Strumento n8, Fl Three S

 

 

 

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest