Notizie

Bluesound HUB: il multiroom non è mai stato così semplice

Bluesound HUB

Disponibile tra circa un mese a 349 euro, il Bluesound HUB promette di trasformare ogni sorgente audio digitale o analogica (giradischi compreso) in un prodotto multiroom

Bluesound ha presentato un nuovo accessorio di rete chiamato HUB che consente agli utenti di integrare hardware non BluOS in un sistema di speaker multiroom wireless, con lo scopo di trasformare ogni prodotto collegato in un componente multiroom diffondendone il suono in ogni stanza dove è presente un altro dispositivo compatibile.

Il Bluesound HUB può essere collegato a un singolo dispositivo analogico o digitale, come un giradischi, un TV o un lettore CD, consentendo la trasmissione wireless della sua uscita audio come parte di un sistema musicale Bluesound a streamer come il Node e il Powernode o a qualsiasi speaker Wi-Fi di Bluesound.

Con connessioni che includono HDMI eARC, ingressi digitali (ottico e coassiale) e RCA analogici (la connettività è invece affidata a Wi-Fi ed Ethernet), ogni HUB può gestire un singolo dispositivo con supporto per un massimo di quattro HUB possibili su una singola rete. C’è anche un ingresso a livello di linea con uno stadio phono integrato per testine MM che secondo Bluesound consente all’HUB di agire come un preamplificatore phono in rete a basso rumore, offrendo una trasmissione audio di alta qualità dei vinili a qualsiasi altro dispositivo Bluesound sullo stesso sistema.


Basandosi sulla piattaforma multiroom proprietaria BluOS (una delle più gettonate assieme alle varie HEOS, Sonos e MusicCast), ogni sorgente HUB può essere aggiunta a un sistema di streaming più ampio utilizzando la procedura guidata di configurazione nell’app BluOS Controller e, viste le sue dimensioni, l’HUB può essere nascosto in modo discreto su uno scaffale o montato in quattro diverse opzioni di orientamento utilizzando i due appositi slot. Interessante anche la possibilità di aggiungere gli speaker Bluesound Pulse per inviare l’audio di un TV in wireless.

HUB sarà disponibile da metà giugno a 349 euro sotto distribuzione Pixel Engineering.

© 2022, MBEditore – TPFF srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest