AF Focus Featured home Tecnologie

Disney+ e televisori Android TV: il 5.1 è un miraggio

disney+

Tramite uscita ottica i televisori con Android TV non riescono a far uscire dall’app di Disney+ un flusso audio multicanale… e la colpa è di Disney

Dopo diverse segnalazioni di alcuni nostri lettori abbiamo voluto approfondire una questione legata a Disney+ che si trascina ormai inspiegabilmente da diversi mesi. In pratica su televisori con sistema operativo Android TV come molti modelli Sony e Philips i contenuti dell’applicazione di Disney+ installata sul TV vengono riproposti con audio in semplice stereo anche là dove dovrebbe uscire un flusso a 5.1 canali in Dolby Digital Plus (il formato di Disney+ per l’audio multicanale dei suoi contenuti).

Abbiamo aspettato un po’ per approfondire la questione perché non eravamo in possesso di un televisore con Android TV, ma dopo aver messo le mani su un XH90 da 65’’ lo abbiamo collegato a un sintoamplificatore Yamaha RX-V685. Con il TV connesso all’amplificatore tramite HDMI ARC non abbiamo riscontrato alcun problema e tutti i contenuti con traccia audio multicanale sono stati riprodotti in modo impeccabile.

Collegando però il TV all’amplificatore con un cavo ottico, ecco che le tracce multicanale dei contenuti di Disney+ vengono in effetti riprodotte in semplice stereo (in alcuni casi il contenuto inizia in 5.1 ma dopo pochi secondi passa a stereo). Sappiamo che tramite uscita ottica non è possibile far passare un segnale Dolby Digital Plus, ma pur avendo attivato sul TV l’opzione “Output Dolby Digital Plus → Dolby Digital”, che serve appunto per far uscire dal TV un segnale Dolby Digital 5.1 tradizionale e non Plus, la situazione non cambia.

A questo punto abbiamo provato con i contenuti di Netflix. Anche in questo caso le tracce multicanale non in Dolby Atmos sono proposte in Dolby Digital Plus e, sempre tramite uscita ottica dal TV all’ampli, abbiamo ottenuto un flusso Dolby Digital 5.1 senza alcun “downgrade” in stereo. Per ulteriore scrupolo abbiamo collegato una Xbox One S al TV tramite HDMI con installata l’app di Disney+, sfruttando sempre il collegamento ottico tra televisore e amplificatore. Ebbene, i contenuti di Disney+ vengono restituiti in Dolby Digital 5.1 e non in stereo.

Logico quindi a questo punto imputare la colpa all’app stessa per Android TV installata sul televisore. Per qualche motivo infatti l’applicazione non riesce a veicolare all’uscita ottica un segnale “core” in Dolby Digital 5.1 partendo dall’originale traccia in Dolby Digital Plus, con la conseguenza che all’amplificatore arriva direttamente un segnale in semplice stereo. E non si tratta nemmeno di una colpa di Sony, visto che leggendo su vari forum in rete il problema si presenta anche con televisori Android TV di Philips.

È insomma Disney che deve mettere mano all’app di Disney+ per Android TV e risolvere questo limite tanto fastidioso quanto inspiegabile visto che non è presente in altre app come quelle di Netflix o Amazon Prime Video. Certo, come già spiegato, se si ricorre a un collegamento TV-ampli (o soundbar) tramite HDMI ARC non c’è alcun problema, ma chi ha un amplificatore un po’ datato con soli ingressi ottici si ritrova “fregato” e deve accontentarsi di un segnale audio stereofonico.

Le alternative? O cambiare amplificatore con un modello dotato di HDMI ARMC (ma non si parla certo di bruscolini) o utilizzare una sorgente esterna con l’app di Disney+ come una console (che magari si ha già in casa) o una Apple TV. Non avendo provato di persona, non assicuriamo infatti che soluzioni più economiche come una Fire TV Stick di Amazon o un set top box Android TV (l’Nvidia Shield TV ad esempio) funzionino a dovere in tal senso.

Da parte nostra non possiamo far altro che rivolgere a Disney la richiesta di risolvere la situazione quanto prima.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest