Amplificatori Notizie

Francia e Giappone: due opposti in gamma media

francia
Rotel RB1590

Che cosa c’entrano Francia e Giappone parlando di hi-fi? Apparentemente nulla, dal momento che la produzione in alta fedeltà delle due Nazioni non si è caratterizzata, almeno in passato, per numerose affinità. Eppure, ormai da qualche anno, i due Paesi posseggono due brand (uno, in realtà, con una storia molto lunga) in radicale opposizione l’uno con l’altro. Entrambi competitor nella combattuta gamma media, hanno esaltato il pubblico con il loro mirabile rapporto-qualità-prezzo. Il sound fra i due, poi, è quanto di più distante vi possa essere. I protagonisti non hanno bisogno di presentazioni: Advance Paris e Rotel.

Francia e Giappone, Advance Paris e Rotel, avversari in gamma media. Il primo, esponente di un suono caldo e voluttuoso, con chiare reminiscenze McIntosh. Il secondo, portatore di una tradizione lunga molti decenni e fedele a standard sonici distinti nella sua austerità e fedeltà alla sorgente. Entrambi competono nella combattuta gamma media ed offrono prodotti di livello medio-alto, spesso in grado di sovrastare produzione ben più esose. Per entrambi la produzione avviene in Cina, ma con alcune differenze. Rotel costruisce direttamente i prodotti, mentre Advance si è sempre affidata a terzi, con progetto interamente francese.

francia
Advance Paris XA220EVO

Le similitudini, però, non finiscono qui. Da qualche anno, infatti, e specialmente nei riguardi della produzione di preampli e finali, i due brand hanno rappresentato, per così dire, le due torri di cristallo, equipollenti, ma parallele, del sound d’alto livello ma dal prezzo abbordabile. Due suoni diversi, due concezioni opposte per filosofia sonica, ma prodotti concretamente apprezzati dal pubblico, a suon di vendite sonanti. Arricchiti da un’immagine quasi polarizzante, i due brand hanno rafforzato la loro offerta proprio con i componenti separati, finali in modo particolari. Questi due sono finali da impatto, tarati per generare imponente potenza e pilotaggio oltre a porsi come avversari in perfetta competizione, tanto come proposta che come prezzo.

francia
Rotel RB1590

In questo servizio metteremo a confronto il doppio mono Advance XA220EVO e il monolitico stereo RB1590 di Rotel.

Concezioni opposte, ma potenza ed impatto come comune obiettivo

Nel corso del tempo, soprattutto negli ultimi mesi con l’uscita della serie EVO di Advance, abbiamo svolto numerosi test su questi due amplificatori, sempre accompagnati dai loro pre. In questa sede proveremo ad andare oltre le generalizzazioni ed i tecnicismi da datasheet. Cercheremo, all’opposto, di conferire un nostro parere, affrontando i prodotti rispetto alle loro prestazioni ed alla loro resa sonica.

La Francia

francia
XA220EVO

Partiamo dalla Francia. Provato con il pre XP500 e le solite LaScala AL5, il finale esibisce un suono corposo e dotato di vasta dinamica. La caratteristica principe della macchina è, però, la sua sconfinata capacità di riempire gli ambienti con un tappeto ricco e pastoso di bassi e medi corposi. Il sound risente ovunque di questa caratteristica che, è bene dire, può divenire irrinunciabile nel caso tale suono piaccia. Abbiamo trovato la macchina valida per i diffusori, con una capacità di pilotaggio fuori dalla norma per questi prezzi. Adattissimo, come fruibilità, il rock, ed in generale la musica leggera. Non ottimale, e forse insoddisfacente la resa, invece, sulla classica, dove la schiena dell’amplificatore risulta ingombrante e troppo morbida per il genere.

Ed il Giappone…

francia
RB1590

Una breve girata di cavi ed eccoci nel pieno del natural sound giapponese con la coppia RC ed RB1590, il top di gamma per potenza e caratteristiche della serie. La macchina era stata rodata, onde evitare che il sound equilibrato fosse troppo parsimonioso in basso, come in molti affermano. Sulle medesime note del precedente, il palcoscenico combacia per estensione e vigore, la tridimensionalità è superba così come la dinamica. La timbrica e i giochi sonici di forza sono, però, diversi. Al posto del basso tracotante e voluttuoso, troviamo molto freno, esattezza e notevole focus in gamma media. Gli alti sono cristallini e evidenti, i bassi presenti, ma controllati e veloci. Tutta l’attenzione va verso un medio potente e spavaldo, adamantino. Su questo punto, non ha da invidiare alcunché.

Per finire

Due prodotti che si prefiggono di guardare verso l’alto, opposti come suono, diversi per gusti, ma in grado di acute prestazioni, impressionanti se si considera il prezzo abbordabile. Senza dubbio, due possibili punti d’arrivo per un ottimo impianto.

Prezzo: XA220EVO: €1.600 cad., RB1590: €3.000.

 

 


NAVIGA IN AFLEA MARKET

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest