Notizie TV

JX800: i prezzi italiani dei TV LCD Panasonic con Android TV

Prezzi a partire da 749 euro per i nuovi TV LCD Panasonic JX800 con Android TV, supporto HDR totale e qualche funzione interessante per i videogiocatori

Dopo la presentazione dei suoi nuovi TV OLED e LCD della gamma 2021 avvenuta a fine marzo, Panasonic Italia ha annunciato i prezzi di listino dei nuovi TV della serie JX800, che per certi versi sono i più interessanti tra quelli LCD. Non certo per le specifiche tecniche (che infatti non colpiscono più di tanto visto che parliamo di una serie inferiore alla JX850 e alla top di gamma JX940), quanto per il fatto che integrano la piattaforma Android TV per la prima volta nella storia di Panasonic, che finora aveva sempre scelto il proprio sistema operativo My Home Screen (non il massimo per prestazioni e versatilità).

La nuova serie JX800 comprende quattro modelli da 40″, 50″, 58″ e 65″ disponibili rispettivamente a 749, 899, 999 e 1199 euro di listino, anche se online li si trovano già leggermente scontati. I pannelli LCD Ultra HD di tipo VA sono definiti HDR Bright Plus per via del loro contrasto e si limitano a una frequenza di aggiornamento a 50/60 Hz. Panasonic ha optato per una retroilluminazione di tipo Edge LED (la meno performante quando si parla di LCD) e sono presenti soluzioni per incrementare il rapporto di contrasto, come nel caso della tecnologia Adaptive Backlight Dimming.

Il processore HCX sfrutta la tecnologia BMR 4K 1.400 Hz per compensare il moto, incrementare la fluidità e ridurre le sfocature e non mancano alcune chicche presenti nei modelli più costosi come la modalità Filmmaker Mode, che dovrebbe garantire una resa video quanto più fedele alla volontà artistica del regista disabilitando qualsiasi filtro “correttivo”, e la funzione Intelligent Sensing, che adatta le impostazioni alle condizioni di luce presenti in ambiente.

JX800

Come per i TV Philips, anche qui la compatibilità con HDR è totale (HDR10, HDR10+, HDR10+ Adaptive, HLG e Dolby Vision), mentre i tre ingressi HDMI (non 2.1) supportano la protezione dei contenuti HDCP 2.3 e ARC. Per gli appassionati di videogiochi troviamo la funzione Auto Low Latency Mode (ALLM) e il supporto per la tecnologia AMD Freesync Premium che migliora la fluidità e l’esperienza complessiva di gioco.

La sezione audio è composta da due speaker capaci di erogare 10W x 2 e di ricreare un effetto surround virtuale, mentre la presenza a bordo di Android TV permette di installare tutte le applicazioni presenti su Google Play, di sfruttare le funzionalità di Chromecast e di impartire comandi vocali tramite Google Assistant.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest