Hi-Fi Notizie

Rotel RC-1592MKII e RC-1572MKII: preamp stereo di razza

Ben 75 le modifiche apportate da Rotel per i suoi nuovi preamplificatori stereo RC-1592MKII e RC-1572MKII rispetto ai precedenti modelli.. e i prezzi sono sempre molto invitanti

La Serie 15 di Rotel è frutto della filosofia Balanced Design Concept praticata con successo da oltre trent’anni e si inserisce perfettamente nel motto dell’azienda nipponica, ovvero “dare agli appassionati esigenti un’autentica qualità grazie a prodotti perfettamente equilibrati ed armonizzati per fornire il massimo delle prestazioni, a fronte di costi al pubblico estremamente contenuti”.

Recentemente abbiamo parlato di alcuni prodotti della serie come l’ampli stereo integrato RA-1572 e il ricevitore AV RAP-1580MKII da 4300 euro, ma le novità per il produttore giapponese continuano a uscire e oggi tocca ai due nuovi preamplificatori stereo RC-1592MKII e RC-1572MKII, che come suggeriscono i nomi sono versioni aggiornate dei precedenti RC-1592 e RC-1572.

Il suffisso MKII ha portato con sé alcune sostanziali migliorie soprattutto nella sezione digitale che li rendono aggiornatissimi sotto ogni punto di vista, grazie soprattutto ai circuiti acustici migliorati sfruttando le tecnologie progettate per la gamma di punta Michi. Rotel parla addirittura di 75 modifiche apportate ai componenti critici degli RC-1590MKII e RC-1572MKII. Ad esempio, i nuovi condensatori di accoppiamento inseriti direttamente nel percorso del segnale audio dovrebbero fornire una migliore risposta in frequenza al nuovo DAC a 32 bit/384kHz di fascia premium di Texas Instruments.

Anche i condensatori del filtro dell’alimentatore del DAC, il circuito del volume e i circuiti bilanciati XLR hanno beneficiato di importanti aggiornamenti, isolando gli alimentatori DC indipendenti e determinando un rumore di fondo inferiore. Inoltre, entrambe le unità supportano MQA e MQA Studio tramite l’ingresso PC-USB e sono certificate Roon Tested.

Il retro del Rotel RC-1592MKII

Sia l’RC-1590MKII, sia l’RC-1572MKII assorbono energia tramite trasformatori toroidali prodotti internamente da Rotel, con il primo modello che ne integra due fisicamente ed elettricamente isolati in grado di fornire tensioni di alimentazione analogiche e digitali dedicate a tutti i circuiti critici. Il design del trasformatore riduce le emissioni irradiate e alimenta un banco di condensatori a bassa ESR per fornire corrente stabile a tutti i circuiti sensibili, con Rotel che promette rumore e distorsione ridotti.

I due nuovi modelli integrano ingressi e uscite XLR bilanciati, uno stadio phono MM, ingressi sorgente analogici e digitali, oltre a offrire connettività Bluetooth aptX. L’estetica è quella classica della Serie 15, con un bel display a matrice di punti che troneggia in posizione centrale, i tasti di selezione ingressi e la manopola del volume. Entrambi i modelli saranno disponibili a luglio sotto distribuzione Audiogamma, con prezzi di 1299 euro per il Rotel RA-1572MKII e di 1949 euro per il Rotel RA-1592MKII.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest