Hi-Fi Notizie

McIntosh MHA200: il divoratore di cuffie

MHA200

Mcintosh amplia la sua offerta con un amplificatore per cuffie dal design in piena tradizione del marchio e con una mission ben precisa: pilotare il maggior numero di cuffie in commercio. I prezzi? non per tutti.

Alzi la mano chi guardando il Mcintosh MHA200 non ha subito pensato al fratello MC275!

 

Carattere e tradizone

McIntosh ci riprova e come al solito, lo fa proponendo un apparecchio dal design classico ma allo stesso tempo attuale. Le dimensioni? perfette per un setup da scrivania no compromise. Con i suoi 15,6 cm di larghezza e 23,2 cm di profondità è sicuramente uno dei McIntosh più slim che abbiamo visto. La prima cosa che balza all’occhio sono le valvole 12AT7 e 12BH7A. L’MHA200 utilizza una coppia di trasformatori di uscita “Unity Coupled Circuit” per fornire agli ascoltatori le migliori performance possibili. Lo “Unity Coupled Circuit” è la tecnologia su cui McIntosh è stata fondata nel 1949 ed è ancora utilizzata in alcuni dei più famosi amplificatori valvolari  come l’ MC275  e il più recente MC1502 .

Per connettervi avrete 3 opzioni: una coppia di connettori XLR bilanciati a 3 pin per l’uscita bilanciata destra e sinistra; un connettore XLR bilanciato a 4 pin per un’uscita stereo bilanciata; e un jack per cuffie stereo da 1/4 “. Potrete connettere l’MHA200 al vostro setup sia in RCA che XLR. Chi volesse posizionarlo vicino alla propria postazione cuffie anche nel caso in cui fosse distante dal sistema audio, potrà farlo tramite un lungo cavo XLR  senza timore di perdita di segnale. I trasformatori Unity Coupled Circuit sono stati adattati per produrre 4 gamme di impedenza per cuffie di 32-100, 100-250, 250-600 e 600-1000 Ohm a 500 mW in questa maniera potrete utilizzare un gran numero di cuffie.

Disponibilità e prezzi

Il prezzo per il mercato italiano sarà di € 4.750 IVA inclusa.

MHA200

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest