Featured home Mobile Notizie

Motorola Razr 5G – Ascoltando i consumatori

Motorola Razr 5G – Ascoltando i consumatori

Lo smartphone avanzato Motorola Razr 5G nasce anche dall’ascolto degli appassionati che ha consentito un superiore perfezionamento

Motorola ha presentato il nuovo smartphone Razr 5G, dall’interessante design che lo rende facilmente riconoscibile, abbinando il potenziale di un ampio display pieghevole a un’esperienza di utilizzo ancora più pratica. Progettato facendo tesoro dei feedback dei consumatori, Razr 5G è dotato di un ampio display esterno Quick View con nuove funzioni che permettono di utilizzarlo anche da chiuso. Lo smartphone ha le dimensioni perfette per essere tenuto in tasca, da chiuso permette di inviare messaggi, effettuare video chiamate o accedere alle app senza doverlo aprire per forza. L’impiego di vetro 3D e alluminio della serie 7000 conferisce al telefono un aspetto accattivante, offerto in tre colorazioni: Polished Graphite, Liquid Mercury e Blush Gold. Una volta aperto Razr 5G rivela un display Flex View OLED da 6,2” pollici, formato 21:9 (“CinemaVision”), che lo rende facile ed ergonomico da utilizzare con una sola mano.

Il doppio schermo di Razr 5G è stato progettato per rispondere al concept di abbinare design e perfomance a un formato compatto e a un’esperienza d’uso alquanto unica sul mercato. In virtù della chiusura zero-gap il dispositivo si piega su sé stesso in maniera perfetta e senza spazi, proteggendo il pannello interno e mantenendo Razr 5G ultra compatto. Peraltro Motorola ha affermato di aver messo alla prova il sistema di chiusura con rigorosi test interni, cadute, sbalzi di temperatura e altro ancora per garantirne durata e affidabilità. Con un tocco è possibile accedere comodamente a qualsiasi applicazione, navigando rapidamente tra le varie schermate. Il display Quick View è dotato di una barra di navigazione sul bordo inferiore che riproduce le gesture di Android 10. Spostandosi verso destra si accede in modo rapido alla fotocamera, verso sinistra al menù con le applicazioni e a una serie di scorciatoie per effettuare chiamate o inviare messaggi ai contatti preferiti.

Motorola Razr 5G – Ascoltando i consumatori

È possibile rispondere ai messaggi tramite comandi vocali, risposte rapide oppure digitando un messaggio direttamente sulla tastiera full-screen visualizzabile sul display Quick View. Si accede alla navigazione turn-by-turn attraverso le notifiche di Google Maps e alle app musicali preferite come Spotify e YouTube Music dall’apposita icona. La tecnologia NFC abilita le funzioni di Google Pay nei negozi di tutto il mondo e permette di condividere contenuti quali contatti, immagini e video con altri dispositivi in modalità wireless. Possibile la personalizzazione dell’aspetto del display Quick View con il tema preferito e selezionare le applicazioni che saranno visibili nel menù del display esterno, così da avere tutto a portata di mano e senza la necessità di aprire il telefono. In tal senso Motorola ha preselezionato otto applicazioni che saranno visibili nel menù del display esterno Quick View: fotocamera, messaggi, calcolatrice, Google Keep, Google News, Google Home e YouTube.

Tali applicazioni possono essere cambiate in qualsiasi momento, in base alle preferenze e alle esigenze personali. La fotocamera da 48 MP6 con tecnologia Quad Pixel offre una sensibilità alla luce quattro volte maggiore, contribuendo al miglioramento dello scatto anche in condizioni di scarsa illuminazione. La stabilizzazione ottica compensa e controbilancia immagini e video mossi, inoltre la tecnologia laser autofocus del sensore mette a fuoco rapidamente il soggetto inquadrato. Il nuovo Motorola Razr 5G sarà disponibile in Italia dalla seconda metà di settembre a partire da 1.599,99 euro. Per ulteriori informazioni link al sito.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest