HI-FI Notizie

Audio-Gd. Made in China di qualità.

Audio-Gd R1

Audio-Gd è la conferma che il made in China può sfornare prodotti dall’elevato rapporto qualità prezzo lasciando di stucco per soluzioni tecniche e prestazionali. Scopriamone di più con l’aiuto di Spirit Sound Store .

Premessa.

Attorno al progettista di Audio-Gd, He Qinghua aleggia una sorta di alone mistico, è difficile trovare informazioni . Sicuramente però è un innovatore in grado di proporre soluzioni interessanti a prezzi molto concorrenziali.

La Produzione attuale suscita molta curiosità per quel che riguarda il mondo digitale ma vediamo cosa offre il catalogo Audio-Gd:

  • all in one con all’interno pre-amp, dac e ampli cuffia con tecnologia R2R o con i più comuni dac delta sigma con chip Sabre Es9028/Es9038.
  • all in one con preamp ed ampli cuffia senza la parte digitale
  • dac
  • amplificatori finali e preamplificatori
  • Interfacce digitali

 

Audio-Gd. Made in China di qualità.
Interno dell’amplificatore di potenza Audio-Gd M3

Tutti i prodotti Audio-Gd in Italia sono importatati da Spirit Torino. Inoltre vengono utilizzati per lo sviluppo delle cuffie Spirit. A tale proposito abbiamo colto la palla in balzo ed abbiamo fatto alcune domande all’ingegnere Andrea Ricci riguardo la produzione Audio-Gd.

Audio-Gd. Made in China di qualità.

 

L’intervista ad Andrea Ricci importatore Audio-Gd.

Chi è He Qinghua, il progettista Audio-Gd che si dice abbia un passato in Krell?

He Qinghua era capo progetto in Krell all’epoca dei progetti fpb, detiene diversi brevetti e utilizza nei suoi circuiti parecchie innovazioni. Ha vinto tra l’altro diversi premi di progettazione. He Qinghua pensa l’alta Fedelta come un campionato del moto mondiale dove il cliente compra il prodotto per correre e riceve gli sviluppi dalla casa madre per essere sempre competitivi. Questo tipo di cliente accetta di partecipare allo sviluppo del prodotto utilizzando lo stesso programma che utilizza la casa madre per progettare il software. Potete immaginare che mettere a punto una moto da gran premio è un tantino più complesso che non andare dal concessionario honda e comprare una moto per girare in strada. Il cliente dell’alta fedeltà medio vuole tutto semplice ed intuitivo ma per renderlo possibile le prestazioni devono essere calmierate. Se il pilota della domenica sale su una moto da gran premio forse non riesce neanche a partire.

Io ( Andrea Ricci)  di solito ho il compito di aiutare i “Clienti Piloti” a trovare la configurazione più performante e stabile. A volte si scopre che un pc Win non è proprio la migliore soluzione. Infine tenete conto che ogni parte del dac viene riprogettata da zero tramite Fgpa escludendo buona parte delle automazioni inserite nei chip in commercio. Anche per questi motivi  le Spirit Torino vengono sviluppate da sempre con prodotti Audio-Gd
Eccoti alcuni punti salienti della sua filosofia:
– schema di amplificazione  croce diamante senza contro reazione o condensatori di filtro.
– circuitazione nel dominio della corrente Acss  (Audio-Gd Current Signal)
– zero operazionali sul percorso del segnale
– rigenerazione della corrente per i prodotti High-end
– potenziometro relè resistenze a 100 passi anche su apparecchi da 600 Euro
– componentistica super selezionata.

Perchè scegliere un dac r2r ?

La tecnologia r2r con scaletta di resistenze la dovete  immaginare come un pettine trasversale che sonda in un solo ciclo di lavoro tutta la parola digitale.
Questo pettine è costituito da una serie di resistenze di precisione che però non possono raggiungere la precisione necessaria per lavorare a 32 bit da sole.
Per farlo è necessario un software di compensazione del valore delle resistenze che risentono della temperatura.
KingWa ha sviluppato un modulo proprietario raggiungendo il risultato già in un solo ciclo di lavoro ma per i prodotti top  ha deciso di utilizzare i moduli Da7 v2, più complessi dei Da8. Ha fatto questa scelta perché rappresentano il miglior compromesso.

A breve proveremo su Af Digitale l’ Audio-Gd R1, ci puoi anticiapre qualcosa su questo prodotto.

L’R1 monta i moduli proprietari Da8, 4 in totale perché la macchina è completamente bilanciata in tutte le sue parti.
Per descriverti in due parole il suono  potrei dirti: suona bene come un Burr Brown 1704 ma senza quella timbrica ambrata.
Il segreto del buon suono però non risiede nella tecnologia di conversione altrimenti tutti gli R2R suonerebbero bene. Il segreto è la  cura maniacale degli stadi di alimentazione e dello stadio di uscita a croce diamante senza contro reazione e senza operazionali.
La dinamica operativa di un prodotto Audio-Gd è sicuramente il carattere distintivo  che deve essere inteso secondo la filosofia del progettista “ un filo con guadagno”.

Dopo questa introduzione vi aspettiamo con la prova dell’Audio-Gd R1 sulle pagine di AfDigitale…Audio-Gd. Made in China di qualità.

 

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest