Hi-Fi Notizie

Naim Uniti, nati per lo streaming

uniti star apre

Dopo tre anni e oltre quattro milioni di sterline in investimenti, la gamma Naim Uniti si rinnova con quattro nuovi player all-in-one per lo streaming audio.

Rispetto agli upgrade annuali che interessano molti prodotti Hi-Fi e che spesso si traducono in cambiamenti davvero minimi, il gruppo britannico ha presentato nei giorni scorsi quattro nuovi prodotti della gamma Naim Uniti, rivoluzionandola profondamente rispetto a quanto visto negli anni precedenti.

Al momento la serie di lettori musicali streaming all-in-one Uniti consta di cinque prodotti portati sul mercato dal 2009 a oggi, ma i nuovi modelli segnano davvero un passo avanti notevole a partire dal design, con la rotella sulla parte superiore dell’unità che ricorda molto a vicino lo stile del Naim Mu-so e Mu-so Qb. E che dire dell’ampio display a colori LCD frontale che mostra i menu, le cover degli album e i dettagli dei brani?

naim uniti core
Naim Uniti Core

Il primo dispositivo che Naim lancerà sul mercato a novembre sarà il server musicale Naim Uniti Core, il successore del UnitiServe con al suo interno un CD ripper e un Hard Disk capace di contenere fino a 100.000 brani.

naim uniti atom
Naim Uniti Atom

Sempre a novembre sarà la volta del lettore musicale in streaming Uniti Atom, con un amplificatore stereo integrato da 80W in Classe A/B (40W per canale) e una porta USB per collegare una chiavetta o un Hard Disk USB.

naim uniti star
Naim Uniti Star

Il Naim Uniti Star  aumenta la potenza (70W per canale sempre a 8 Ohm) e per averlo bisognerà spendere 3000 sterline, o ancora di più se si è interessati al modulo DAB opzionale. Uniti Star integra anche un lettore CD-ROM per ascoltare i CD Audio o ripparli direttamente nello storage interno e arriverà sul mercato italiano a gennaio del prossimo anno.

naim uniti nova
Naim Uniti Nova

Il modello top di gamma è invece il Naim Uniti Nova, l’ultimo sistema ad arrivare sul mercato (fine gennaio 2017) anche in questo caso con il modulo DAB opzionale e 80W per canale.

Naim Uniti, tanta roba!

Tutti e tre i player offrono il supporto a Google Cast for Audio, Apple AirPlay, Tidal, Spotify Connect, con in più connettività Bluetooth aptX HD, la radio internet vTuner e lo streaming ad alta risoluzione tramite UPnP. Per i file supportati aspettiamoci DSD 64 e 128, WAV fino a 32-bit/384kHz, FLAC, AIFF e ALAC fino a 24-bit/384kHz, più AAC e MP3 fino a 16-bit/48kHz. Gli Uniti Atom, Star e Nova integrano inoltre un processore DSP di quarta generazione SHARC a 40-bit e DAC Burr Brown, oltre a vantare nuovi amplificatori per le cuffie e una connettività Wi-Fi ac dual-band (2,4/5 GHz) molto più veloce rispetto a quella della generazione precedente di Uniti (non manca naturalmente una porta Ethernet).

Da segnalare anche la nuova modalità multi-room per ascoltare in streaming musica in un massimo di cinque stanze. La connettività HDMI ARC è integrata nativamente nei modelli Naim Uniti Star e Nova, mentre è offerta come opzione (poco più di 100 euro) per il Uniti Atom. I prodotti Naim Uniti sono distribuiti in Italia da Green Sounds, che entro breve definirà il nuovo listino prezzi. Vi terremo informati sulle novità che giungeranno dalla società di Piacenza.

© 2016 – 2017, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest