Featured home Hi-Fi Notizie

Audiogamma porta in Italia i prodotti hi-end di Brinkmann

brinkmann

Audiogamma ha annunciato la distribuzione in Italia dei prodotti dell’azienda tedesca Brinkmann specializzata in prodotti audio hi-end

Audiogamma ha annunciato la distribuzione in Italia dei prodotti dell’azienda tedesca Brinkmann, che oltre a numerose elettroniche, DAC, preamplificatori, finali ed alimentatori hi-end, produce giradischi pressoché unici sul mercato odierno.

Si parte con Integrated (6500 euro), amplificatore integrato entry-level nel catalogo di Brinkmann con una potenza di 2X100/70W su 4/8 ohm che vanta una costruzione minimale, con servocondensatori di accoppiamento diretto, circuiti di protezione e SMD a basso o nullo contenuto di ceramica, oltre a un’uscita per cuffie con un amplificatore dedicato.

Marconi Mk II (12500 euro) è invece un preamplificatore di linea con controllo del volume puramente elettronico sia per la gestione dei sei ingressi, sia come controllo del volume vero e proprio, mentre l’esclusivo circuito ibrido Brinkmann Audio utilizza transistor bipolari e valvole Telefunken NOS. Non poteva mancare un pre-phono di livello assoluto: Edison Mk II (12900 euro). Tre ingressi RCA, due dei quali anche XLR, regolabili indipendentemente per il guadagno (16 passi da 49 – 73 dB) e l’impedenza (12 passi da 50 – 47k Ohms), mono/stereo selezionabile, fase/invertito e circuito ibrido Brinkmann con transistor bipolari e valvole NOS Telefunken selezionate.

Marconi Mk II

Nyquist Mk II (17500 euro) è un DAC/streamer con connettività ROON end-point e modulo di conversione sostituibile dall’utente, in modo da permettere un facile aggiornamento per evitare l’obsolescenza tipica di questi prodotti. È compatibile con file MQA, PCM fino a 384 kHz/32 bit e DSD64/128/256. Il design circuitale prevede un totale disaccoppiamento del DAC clock dal resto del circuito, producendo il minore jitter possibile, specialmente con la riproduzione USB ed Ethernet.

Passando ai giradischi, si parte con Bardo (8900 euro), modello a trazione diretta con motore magnetico sviluppato e prodotto in-house. Troviamo un solo cuscinetto per il motore e il piatto con un solo magnete circolare e un circuito elettronico che pilota le bobine. Lo statore è costituito da quattro avvolgimenti progettati su misura e sistemati in modo concentrico attorno al cuscinetto del piatto. La base in dotazione è adatta per bracci da 9” a 12”.

Oasis Final Edition (18500 euro) è sempre un giradischi a trazione diretta, ma a tiratura limitata (100 unità) e celebra il decimo anno di produzione di Oasis. Braccio 10.5 in dotazione, plinto in legno massakar e record clamp in dotazione. Taurus (13900 euro) è anch’esso un modello a trazione diretta, con piatto in alluminio e cristallo di peso elevato (10kg), motore 12 poli e 4 fasi, e record clamp.

Oasis

Spyder è invece un giradischi con trazione a cinghia. Ha base e piatto girevole realizzato in alluminio con top in cristallo ed è dotato di un sofisticato motore a 12 poli e 4 fasi sinusoidali. La base può accogliere qualsiasi braccio da 9” a 12” e l’alimentatore con controllo elettronico della velocità è separato.

Balance (21900 euro) è il top di gamma tra i giradischi Brinkmann. Alta massa, con base e piatto in alluminio del diametro di 316mm, altezza di 90mm e peso di ben 18 kg. La base accoglie bracci da 9” a 12” e non manca un alimentatore separato con controllo elettronico della velocità. Edizione limitata a 33 unità, la Balance 33rd Anniversary Edition (55000 euro) è dotata di base antirisonante HRS, alimentatore RONT II e flightcase dedicato. Il RONT II è un alimentatore a valvole dedicato ai giradischi Balance, Oasis e Bardo ed emette una tensione continua di 25/25 vlt impiegando 2 valvole PL36 e una 5AR4.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest