Featured home Home cinema Notizie

Beosound Stage: anche B&O ha finalmente la sua soundbar

Beosound Stage

Attesa sul mercato in autunno a partire da 1500 euro, la Beosound Stage è la prima soundbar di Bang & Olufsen… e promette grandi cose.

Se ultimamente siete stati sul sito ufficiale di Bang & Olufsen e avete cliccato sulla categoria Speaker for TV, probabilmente vi sarete sorpresi nel vedere solo alcuni diffusori da pavimento di fascia alta. Infatti, se è vero che B&O ha realizzato innumerevoli speaker per tutti i gusti e le tasche, la sua gamma di prodotti è sempre stata priva di una soundbar… almeno fino ad ora.

La Beosound Stage, descritta dal produttore danese come “la prima soundbar che porta il ricco e potente suono distintivo di Bang & Olufsen su qualsiasi TV”, è proprio la soundbar dall’aspetto splendido e geometricamente unico che vi aspetteresti da questa azienda. Tra l’altro, come si suol dire in questi casi, manca solo che faccia il caffè visto che le specifiche tecniche parlano di 11 driver, supporto al Dolby Atmos, Google Chromecast, AirPlay 2 e Bluetooth integrati.

Beosound Stage: anche B&O ha finalmente la sua soundbar

La Beosound Stage, progettata in collaborazione con lo studio danese NORM Architects, vede una cornice (disponibile in alluminio, alluminio color bronzo e rovere affumicato) completa di un pannello di controllo touch inciso. Uno spazio di 2 mm tra il telaio e il tessuto che copre gli speaker intende dare l’illusione che i diffusori “fluttuino” al suo interno, cosa che in effetti fanno. Non si tratta insomma della solita, noiosa e risaputa “scatola nera”, ma di un prodotto B&O fino al midollo.

Un simile design ha impedito la presenza di speaker Atmos rivolti verso l’alto, ma l’elaborazione Atmos riesce comunque ad ampliare e arricchire il palcoscenico attraverso gli 11 diffusori frontali, ognuno dei quali è pilotato da un amplificatore di Classe D dedicato da 50 watt. Siamo di fronte a una soundbar a 3.0 canali, con il canale centrale rappresentato da quattro woofer da 10 cm (B&O ha scelto grandi woofer per facilitare la profondità dei bassi), due driver midrange da 3,8 cm e un tweeter da 2 cm.

Beosound Stage: anche B&O ha finalmente la sua soundbar

I canali sinistro e destro invece sono composti ciascuno da un driver da 3,8 cm e da un tweeter da 2 cm, posti vicini tra loro con un angolo di 45 gradi per aiutare a sviluppare un campo sonoro più ampio e quindi più coinvolgente. A livello di connettività troviamo Wi-Fi e ed Ethernet, mentre le connessioni fisiche offrono ingresso e uscita HDMI (quest’ultima con supporto per eARC e ARC) con passthrough dei contenuti in 4K-HDR. In alternativa troviamo anche ingressi RCA e da 3,5mm.

Infine, ci sono quattro modalità di ascolto tra cui scegliere: TV, musica, film e ascolto notturno, ognuna regolabile secondo i gusti dell’utente tramite un equalizzatore. La B&O Beosound Stage sarà disponibile a livello globale dal tardo autunno al prezzo di 1500 euro per le finiture in alluminio e bronzo e di 2250 euro per la finitura quercia affumicata (disponibile esclusivamente nei negozi Bang & Olufsen). Continuate a seguirci visto che nei prossimi giorni vi proporremo un’anteprima di questa elegantissima, costosa e stilosa soundbar Dolby Atmos.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest