Entertainment Featured home Guida 4K/BD/DVD

C’era una volta in America – Versione estesa (Indimenticabili) [Blu-ray]

Once Upon a Time in America

Il capolavoro assoluto di Sergio Leone viene proposto da Eagle nella collezione degli “Indimenticabili”. La qualità c’è, gli extra no.

C’era una volta in America non è solo il monumentale e straordinario epitaffio di uno dei più grandi autori del Cinema Italiano ma è anche, un’opera così potente da trascendere il genere stesso di cui rappresenta l’apice: il gangster movie. La storia di Noodles (Robert De Niro) e dei suoi amici, da piccoli delinquenti cresciuti tra i bassifondi di New York a potenti gangster dell’era del proibizionismo, si sviluppa sullo schermo intersecando tre piani temporali senza seguire l’ordine cronologico degli eventi, ma affidandosi a un geniale montaggio analogico.

C'era una volta in America

Più delle rapine, dei tradimenti e della violenza a colpire il cuore è la straordinaria umanità del perdente Noodles, diviso tra l’amicizia con Max e l’amore per Deborah (Elizabeth McGovern), eternamente splendida e irraggiungibile. La versione estesa/restaurata del film, uscita nelle sale nell’ottobre del 2012, reintegra sei sequenze inedite di significativa importanza (circa 24 minuti) che delineano meglio alcuni passaggi della trama, soprattutto nella seconda parte del film, approfondendo le dinamiche tra i personaggi e alcuni ruoli minori.

Quattro ore da sogno a occhi aperti accompagnati da Leone, De Niro e Morricone: c’era una volta il Cinema.

C'era una volta in America

Nella collana inaugurata negli ultimi mesi da Eagle Pictures “Gli Indimenticabili – Film da Collezione” i film di Sergio Leone occupano ovviamente un posto di rilievo e C’era una volta in America sicuramente è uno dei titoli più cari agli appassionati di cinema, ancora orfano di un’edizione che possa fregiarsi come “definitiva”.

Purtroppo anche questo non sembra il caso, data la totale assenza di extra (carenza non perdonabile per un capolavoro di questa caratura), che accomunava anche la precedente edizione di C’era una volta in America distribuita da Warner Home Video uscita a fine 2012 (versione restaurata/estesa). Trattasi in realtà della terza edizione Blu-ray di C’era una volta in America, inizialmente pubblicato da Warner nel 2010 ma nella versione “theatrical cut” internazionale non restaurata.

C'era una volta in America

VIDEO

Il restauro effettuato dal laboratorio “l’immagine ritrovata” parte da una scansione 4K ed è una gioia per gli occhi: gli splendidi primi piani godono di un dettaglio superiore a quanto abbiamo visto nel Blu-ray del 2010. Se nella prima parte del film lo scarto potrebbe non risultare così evidente, man mano che la visione procede la forbice va man mano ampliandosi e, soprattutto nella seconda parte del film, non c’è confronto tra le due edizioni e sembra di passare da un DVD a un Blu-ray.

C'era una volta in America

L’incremento di definizione ha altresì riportato a galla la grana della pellicola, che rende la “pasta” dell’immagine ancora più cinematografica. Questa grana, soprattutto nei primi 90 minuti circa, si rivela un’arma a doppio taglio a causa della compressione un po’ spinta, che nelle aree scure del fotogramma causa sciami di pixel più o meno visibili a seconda dello schermo e delle impostazioni che utilizzate. Abbiamo visto le scene più delicate su tre TV basati su tecnologie diverse: plasma Full HD, OLED 4K e Led 4K con l’ultimo che tendeva a rendere più fastidiosi gli artefatti.

C'era una volta in America

Da questo punto di vista sembra comunque esserci un micro miglioramento anche rispetto all’edizione del 2012, proveniente dallo stesso master ma compressa in VC-1, mentre questa di Eagle è proposta in AVC. Utilizzare due dischi per il film sfruttando la presenza della “intermission” per dividerlo sui due supporti probabilmente avrebbe apportato maggiori benefici.

Anche il croma è stato corretto, riportandolo a tonalità più calde con la luce tendente all’ocra (soprattutto nelle sequenze ambientate nel passato) e più fredda andando verso l’epilogo, un’impostazione nettamente distante da quella più neutra (e con rossi molto caldi) del Blu-ray del 2010. Unica perplessità nei primi minuti è il nero che sembra poco incisivo e leggermente virato al verde.

Le scene inedite provengono da positivi mal conservati, pertanto la qualità visiva decade nettamente in queste sequenze, che sono mediamente molto scure, talvolta “bruciate” sui bianchi, poco definite e sgranate ma costituiscono un valore aggiunto che non avrebbe assolutamente senso criticare per la qualità più bassa.

AUDIO

Anche per l’audio durante l’operazione di restauro di C’era una volta in America è stato fatto un piccolo miracolo: è stato recuperato infatti il doppiaggio originale, supervisionato da Leone, con Amendola nei panni di Noodles/De Niro, che si era deteriorato gravemente e non era stato possibile utilizzare per la prima edizione DVD e Blu-ray del 2010. A giudicare dalla buona resa complessiva (solo gli effetti sono un po’ “aspri” e c’è qualche saltuario incupimento delle voci) devono provenire da materiali che sono stati ritrovati di recente in buone condizioni. Le scene inedite sono invece proposte in lingua originale con sottotioli, scelta decisamente apprezzabile: doppiarle con altre voci per l’italiano avrebbe comunque creato discontinuità e avrebbe avuto poco senso.

C'era una volta in America

La sezione audio è rimasta quasi del tutto analoga al Blu-ray del 2012, con due tracce DTS-HD Master Audio 5.1 per italiano e inglese più un’ulteriore DTS-HD Master Audio dual mono per l’italiano (nel 2012 era PCM mono). Non bisogna aspettarsi un remix di grande impatto dalle versioni multicanali: gran parte del messaggio sonoro proviene ancora dal centrale, ma in corrispondenza della colonna sonora di Morricone e delle scene più concitate si verifica qualche piacevole apertura del fronte sonoro, senza però spiccata direzionalità degli effetti. Rispetto alla versione ridoppiata in Dolby Digital 5.1 del Blu-ray del 2010, questa risulta certamente più godibile.

C'era una volta in America

EXTRA

Con estrema delusione constatiamo la totale assenza di extra dell’edizione. Risulta quasi incredibile pensare che nel Paese natio di un cineasta apprezzato in tutto il mondo come Leone i suoi film non siano stati raccolti in un cofanetto celebrativo o proposti in edizioni speciali (unica eccezione, la collector’s edition di Per un pugno di dollari edita da RHV nel 2008) che ne valorizzino l’importanza storica e facciano gola ai numerosi estimatori del regista. Invece, per la seconda volta, a corredo di C’era una volta in America non troviamo niente, nemmeno i pochi extra della prima edizione Warner: solo il disco singolo in un Amaray qualunque.

TESTATO CON: TV Sony KD55XE9305, TV Panasonic VT20E 46”, TV LG Oled 65G6V, UHD player Oppo UPD-203, Blu-ray player Panasonic DMP-BDT310

Blu-ray disponibile su dvd-store.it

C'era una volta in America (Indimenticabili) [Blu-ray]
6,5 Recensione
Pro
Restauro 4K e scene reintegrate
Dettaglio convincente
Audio lossless discreto
Contro
Extra del tutto assenti
Compressione un po' invasiva
Riepilogo
Titolo originale:  Once upon a time in America
Prodotto da:  Leone Film Group
Distribuito da:  Eagle Pictures
Durata:  251’
Anno di produzione:  1984
Genere:  drammatico
Regia:  Sergio Leone
Interpreti: Robert De Niro, James Woods, Elizabeth McGovern, Joe Pesci, Jennifer Connelly, Burt Young, Tuesday Weld, Treat Williams, Danny Aiello
------
Supporto:  BD50
Aspect Ratio:  1.85:1 anamorfico
Codifica Video: 1080p MPEG-4 AVC
Audio:  DTS-HD Master Audio 5.1: Italiano, Inglese
DTS-HD Master Audio dual mono: italiano
Sottotitoli:  Inglese per non udenti, Italiano per non udenti
Qualità artistica
Video
Audio italiano
Audio originale
Extra
Il giudizio di AF
  • Giovanni

    A questo punto manca solo la versione UHD con un disco 100GB a sistemare le cose…

  • Alessandro Mori

    Purtroppo continuare ad insistere a editare il film su unico disco fa desistere dal acquisto.

Social

Pin It on Pinterest