Audio portatile Featured home Hi-Fi Notizie

Giradischi tutto in uno Andover Model-One

Giradischi tutto in uno Andover Model-One

Il Model-One di Andover è un giradischi 33/45/78 giri ultra compatto che nonostante le dimensioni è pronto a offrire un ascolto di qualità

L’Andover Model-One è un all-in-one che farà anche inorridire puristi e audiofili, ma resta il fatto che le caratteristiche alla base di questo progetto lo rendono particolarmente interessante per chi desideri un sistema poco ingombrante per ascoltare musica su vinile senza sacrificare troppo la resa sonora.

Certo i sistemi a componenti separate sono obiettivo e privilegio di chi desidera ottenere il massimo dell’ascolto musicale, ricercatezza nella testina, braccio, sistema di controllo e gestione del segnale, ambito in cui il Model-One di Andover non rientra. Innumerevoli le possibilità di assemblare un impianto stereo su misura, una volta raggiunto il proprio stato dell’arte in termini di design e riscontro tecnico ci sarà sempre l’appassionato del due canali a enunciare pro e contro.

Giradischi tutto in uno Andover Model-One

Il contesto qui è diverso, con un concentrato di hardware lontano dal mondo audiofilo che allo stesso tempo prende le distanze anche da prodotti entry level mal progettati e messi insieme senza arte ne parte. Inizialmente il prezzo del Model-One si aggirava sui duemilacinquecento dollari, recentemente rivisto al ribasso e fissato attorno ai duemila dollari, rendendolo più appetibile. Lo stile sarà anche po’ retrò ma il materiale costruttivo è di ottimo livello con legno di noce, realizzazione sopra la media di qualsiasi compatto entry-level che si possa aver incrociato, e qui il colpo d’occhio non manca.

Il Model-One è stato sviluppato partendo dall’interessante giradischi Pro-Ject Debut Carbon Esprit SB, che anche se non si tratta di un alto di gamma resta una lodevole scelta direttamente dalla linea Pro-Ject. La testina inclusa nella confezione è la Ortofon 2M Silver da 99,8 grammi, che acquistata singolarmente costa attorno alle 150 euro. Se il risultato non piacesse si può sempre optare per una soluzione più adatta alle proprie esigenze musicali, tra rigidità e morbidezza.

Giradischi tutto in uno Andover Model-One

La creazione del dispositivo ha costretto a confrontarsi con la questione vibrazioni innescate dai driver che potevano mettere a repentaglio il pitch dello stilo. Andover ha risolto impiegando la tecnologia proprietaria ‘Isogroove’, che l’azienda stessa afferma essere in grado di impedire inneschi meccanici una volta in funzione, anche a volumi elevati. Il piacere di scoprire lo spazio occupato in meno da un tutto in uno costringe a misurarsi col risultato musicale di un progetto che proprio per questo include una sorta di soundbar che ne circonda il cabinet.

Gli altoparlanti all’interno del Model-One sono composti da quattro woofer in alluminio da tre pollici accompagnati da una coppia di tweeter di tipo AMT. Per inciso l’Air Motion Transformer impiega un foglio composto da poliammide o polietilene tutto pieghettato, strutturato secondo una serie strisce di alluminio immerse in un campo magnetico di forte intensità capace di generare un movimento d’aria potenziato e semi-perpendicolare.

Giradischi tutto in uno Andover Model-One

Presente un amplificatore interno dedicato da 150 Watt in classe D, con una risposta in frequenza non dichiarata ma che dovrebbe fornire una certa corposità in gamma medio bassa. Nel caso è pur sempre possibile aggiungere al sistema un subwoofer esterno (799$) che Andover offre come accessorio. Al vinile si aggiunge l’ascolto di musica liquida in virtù della connessione Bluetooth, compatibile aptX. Presenti ingressi/uscite analogiche RCA, digitale ottico, Mini-USB, jack per cuffie (1/4” pollice). Incluso telecomando con funzione di rielaborazione DSP del suono. Per info: link al sito Andover.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest