Audio portatile Featured home Notizie

Marshall Major IV: le cuffie wireless da 80 ore di autonomia

Le cuffie wireless Marshall Major IV possono continuare a riprodurre musica addirittura per 80 ore di fila. L’unica mancanza? La cancellazione del rumore

Quando si parla di cuffie wireless, la qualità del suono rimane ovviamente una priorità assoluta, ma se la vostra attenzione è focalizzata anche (o forse soprattutto) sull’autonomia fornita dalla batteria integrata, anche il modello con il miglior suono può essere deludente se non accompagnato da una durata di riproduzione soddisfacente. Questo non dovrebbe però essere il caso delle nuove cuffie on-ear wireless Marshall Major IV, che possono continuare a riprodurre musica addirittura per 80 ore di fila senza per questo “aggredire” troppo il nostro portafogli.

Questo nuovo modello sarà infatti disponibile a breve in Italia a 149,99 euro e si tratta di un aggiornamento della serie di cuffie Major che va a sostituire le Major III Voice del 2019 (60 ore di autonomia), le Major III del 2018 (30 ore di autonomia), le Major II del 2015 e le primissime Major che nel 2011 inauguravano la gamma.

Oltre all’autonomia da record, le Major IV vantano un design ergonomico migliorato e ricarica wireless (si può infatti posizionare il padiglione auricolare destro su un pad di ricarica wireless venduto separatamente), sono pieghevoli per un facile trasporto e mantengono la tradizionale (almeno per Marshall) manopola di controllo multifunzione in metallo, visto che controlli touch invisibili su un padiglione con il logo Marshall stonerebbero non poco.

Al loro interno troviamo driver dinamici da 40 mm custom, connettività Bluetooth 5.0, capacità di ricarica rapida USB-C (15 minuti di ricarica equivalgano a ben 15 ore di riproduzione) e, nel caso vi trovaste a corto di batteria (ma sarà quasi impossibile), potrete collegare il cavo da 3,5 mm in dotazione alla sorgente audio per continuare ad ascoltare. Questa presa da 3,5 mm consente anche a un amico di collegarsi tramite cavo con le sue Major IV alle vostre e godersi la stessa musica che state ascoltando.

Marshall afferma inoltre che i cuscinetti sono più morbidi al tatto e si adattano più fedelmente alla forma dell’orecchio, rendendo le cuffie più comode e indossabili nel tempo. Con la manopola di controllo multidirezionale potete mettere in pausa, saltare traccia e regolare il volume del vostro dispositivo, nonché accendere o spegnere le cuffie e rispondere, rifiutare o terminare una chiamata.

La nuova clip pieghevole significa che le Major IV si ripiegano in una dimensione ancora più compatta e che i padiglioni auricolari sono meglio protetti dall’usura durante il trasporto. Troviamo anche l’iconico rivestimento in vinile nero texturizzato, il logo Marshall in rilievo e una costruzione che il produttore britannico descrive come estremamente robusta.

Le cuffie Major IV, distribuite in Italia da Algam Eko, sono già disponibili per il preordine online e saranno acquistabili a partire dal 14 ottobre. Se fin qui non abbiamo parlato di cancellazione attiva del rumore, è semplicemente perché le Major IV ne sono prive e anche così si spiega il prezzo molto allettante. Se però non potete proprio rinunciare a un sistema ANC integrato, potete rivolgervi alle altrettanto recenti Marshall Monitor II, che però costano praticamente il doppio.

© 2020, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest