Home cinema Notizie

Proiettori Epson EH-LS11000W ed EH-LS12000B nel segno dell’HDMI 2.1

I nuovi proiettori Home Cinema Epson EH-LS11000W ed EH-LS12000B con sorgente luminosa laser offrono ingressi HDMI 2.1 e sfruttano una quadrupla vobulazione per arrivare a una risoluzione Ultra HD

A circa tre anni di distanza dalla precedente gamma di proiettori Home Cinema (i modelli TW7400, TW9400 e TW9400W), senza dimenticare i primi modelli con sorgente luminosa laser (EH-LS10000 ed EH-LS10500), Epson ha annunciato, con disponibilità entro fine mese, due nuovi proiettori 4K-HDR che, come principale novità, offrono ingressi HDMI 2.1 da 40 Gbps che attireranno non poco l’attenzione dei gamer più intransigenti. I nuovi modelli si chiamano EH-LS11000W (colore bianco) ed EH-LS12000B (colore nero) e sono entrambi proiettori HC con tecnologia 3LCD basata su tre pannelli da 0,74’’. Questi forniscono una risoluzione nativa Full HD, che però, grazie alla quadrupla vobulazione, viene portata a una Ultra HD.

I due modelli sfruttano una sorgente luminosa Laser blu e offrono una luminosità di 2.500 lumen per l’LS11000 e di 2.700 lumen per l’LS12000. Epson dichiara inoltre un rapporto di contrasto dinamico pari a 2.500.000:1, una copertura dello spazio colore DCI-P3 superiore all’85% e un input lag inferiore ai 20 ms, altra gradita sorpresa per i videogiocatori che solitamente faticano non poco a trovare VPR con un valore così basso.

Epson EH-LS11000W

Rispetto alla precedente generazioni di proiettori Home Cinema, Epson ha portato la compensazione del moto anche alle sorgenti Ultra HD grazie al Frame Interpolation 4K, mentre il filtro Super Resolution 4K incrementa il livello di dettaglio. Per migliorare la qualità dell’immagine, Epson ha integrato anche una speciale correzione gamma adattativa della scena, che bilancia chiari e scuri in funzione della scena presente su schermo, e un miglioramento automatico del contrasto.

Ai già supportati HDR10 e HLG, si aggiunge l’HDR10+ e tornando agli ingressi HDMI 2.1, sono supportate funzioni come l’HFR, che permette di riprodurre contenuti in 4K-120 fps, mentre l’ingresso HDMI 2 è compatibile con ARC ed eARC per una gestione ottimale anche delle tracce audio in formato lossless.

A riconferma della natura evoluta di questi due nuovi modelli (soprattutto rispetto a quelli della precedente generazione), gli Epson LS11000 e LS12000 si possono interfacciare con il software di calibrazione Calman, in modo da regolare con precisione (a patto, ovviamente, di avere gli strumenti di misura idonei) i principali parametri video.

Per quanto riguarda invece l’ottica, Epson ha dotato entrambi i modelli di uno zoom 2,1x e di un sistema di lens-shift motorizzati, con quest’ultimo che offre un’escursione verticale di ±96,3% e una orizzontale di ±47,1%, in modo da permettere all’utente una certa libertà in fase di installazione del proiettore. E ora veniamo ai prezzi, che purtroppo scoraggeranno più di un appassionato ma che sono comunque comprensibili per un VPR con sorgente luminosa laser. L’Epson EH-LS11000W costa infatti 4.777 euro, mentre per il più luminoso EH-LS12000B si sale a 5.082 euro.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI


    MBEditore network

    Pin It on Pinterest