UNIVERSALGRANDE CINEMA 4K
Featured home Mobile Notizie Personal computing

Snapdragon 850 per laptop con autonomia di 25 ore

snapdragon 850 home

Qualcomm ha rivelato il suo ultimo chipset, Snapdragon 850, con l’obiettivo di portare la durata della batteria per un giorno intero e la connettività “always-on” a una nuova gamma di notebook Windows 10 e 2-in-1.

Annunciato al Computex 2018, il nuovo chipset Snapdragon 850 diventa l’erede dello Snapdragon 845 e del il suo predecessore Snapdragon 835, che già erano in grado di gestire la potenza di calcolo in notebook e convertibili con Windows 10 e processori ARM.

Autonomia oltre una giornata

Per il chipset di punta del 2018, quindi, Qualcomm vuole dare una nuova prospettiva di marketing per rendere i notebook Windows 10 con CPU ARM ancora più attraenti offrendo una lunga durata della batteria e connettività migliorata. In effetti, Qualcomm promette più di venti ore di durata della batteria, arrivando ad annunciare 25 ore in totale, anche con connessione Gigabit LTE (5G) sempre attiva per essere on-line per l’intero arco di una giornata.

Snapdragon 850 per laptop con autonomia di 25 ore

 

50 MB di download in 10 secondi

Quest’ultima caratteristica viene messa a disposizione dal modem LTE Snapdragon X20, che mette sul piatto alcuni miglioramenti significativi rispetto ai precedenti modem LTE di Qualcomm. Scendendo nel dettaglio, c’è il supporto per la combinazione di un minimo di 10 MHz di spettro concesso in licenza con LAA, che secondo il produttore di chip renderà Gigabit LTE un’ulteriore possibilità di connessione da offrire agli utenti per il 90% degli operatori mondiali. Con una connessione Cat 18, suggerisce Qualcomm, è possibile scaricare un file da 50 MB in soli dieci secondi.

Grafica e audio

Per quanto riguarda l’hardware di elaborazione e grafica, ci saranno miglioramenti su Snapdragon 835 che abbiamo visto anche in Windows con macchine ARM. Ciò significa supporto per acquisizione e riproduzione 4K Ultra HD, con un miglioramento del 30% delle prestazioni della CPU se abbinato all’aggiornamento Windows 10 di aprile 2018 e con il passaggio dalla CPU Kryo 280 a 2,6 GHz al modello da 2,85 GHz. C’è anche un aumento del 30% delle prestazioni grafiche proposte dalla GPU Adreno 630, che è ora accoppiata anche con il processore vettoriale Hexagon 685Per la parte audio è integrato l’ISP Spectra 280, insieme ad audio Aqstic e aptX HD. Ciò significa audio surround virtuale tramite jack da 3,5 mm o USB Type-C.

Snapdragon 850 per laptop con autonomia di 25 ore

Intelligenza artificiale migliorata

Tuttavia, una delle maggiori novità di Qualcomm per il nuovoSoC Snapdragon 850, sarà la crescita dell’intelligenza artificiale e delle tecnologie di assistente intelligente. Nel caso di Microsoft, ciò si concentrerà in particolare su Cortana, anche se gli sviluppatori saranno in grado di sfruttare l’elaborazione a livello di chip per soddisfare i propri requisiti di apprendimento automatico. Tutto questo consentirà ai produttori di notebook di offrire laptop ancora più sottili e leggeri rispetto alle alternative basate su chipset e processori Intel e AMD.

Vedremo il primo laptop Windows 10 con CPU ARM basati su piattaforma Snapdragon 850 verso la fine del 2018. Qualcomm ha già confermato che sta lavorando con Samsung su almeno un progetto e solo allora si potrà capire anche in che fascia di prezzo saranno proposti i nuovi laptop (o convertibili) con il nuovo chipset.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest