Featured home Hi-Fi Notizie

Sonus faber Il Cremonese ex3me: diffusori hi-end di lusso

Il Cremonese ex3me

Numero limitatissimo di esemplari e costo veramente per pochi. Ecco i diffusori da pavimento extra-lusso Sonus faber Il Cremonese ex3me

Dopo i diffusori Lumina di cui abbiamo parlato la scorsa settimana, torniamo a occuparci di Sonus faber perché il produttore vicentino ha annunciato nuovi ed esclusivi diffusori in edizione limitata che verranno distribuiti in sole 50 paia. Stiamo parlando dei diffusori da pavimento Il Cremonese ex3me, che Sonus faber descrive come “ricchissimi di tecnologia” e votati a un traguardo in particolare: la neutralità assoluta. La loro disponibilità è fissata per ottobre a un prezzo superiore ai 50.000 euro la copia.

L’originale Il Cremonese, che prende il nome dai violini più famosi di Antonio Stradivari, risale al 2015 ed è subito entrato a far parte della collezione di punta di Sonus faber. Il nuovo Il Cremonese ex3me combina elementi del progetto originale, inclusi i driver per i medi e i bassi, con ulteriori raffinatezze derivate dal concept speaker per la celebrazione del 30° anniversario di Sonus faber, ovvero il modello ex3ma.

Il Cremonese ex3me beneficia di un tweeter DLC in berillio. Lo speciale trattamento DLC (Diamond-Like Carbon) esalta la natura meccanica del berillio per una qualità del suono ottimale, lasciando la sua massa relativamente inalterata. Il diaframma gode di una maggiore rigidità con una frequenza di risonanza quasi impercettibile (superiore a 35 kHz), che lo rende capace di un suono estremamente veloce (preciso), oltre che di dettagli privi di colorazione. A questo si aggiungono un potente magnete al neodimio e la camera di decompressione posteriore in Ergal (lega di alluminio), ricavata dal pieno con lavorazione CNC.

Sonus faber Il Cremonese ex3me: diffusori hi-end di lusso

L’unità midrange da 180 mm è caratterizzata da un cono proprietario fabbricato secondo la classica ricetta Sonus faber: una miscela essiccata all’aria e non pressata di polpa di cellulosa, Kapok, Kenaf e altri materiali naturali. Apparentemente questo è ciò che conferisce ai diffusori Sonus faber il loro sound così caratteristico e un simile trattamento garantisce un suono naturale con maggiore trasparenza e maggiore dettaglio.

Il sistema motore con magnete al neodimio del driver è completamente privo di correnti parassite grazie a un anello di Faraday in rame posizionato in modo strategico. Una bobina mobile da 38 mm (1,5 pollici) in alluminio rivestito di rame completa la configurazione. Il Cremonese ex3me beneficia inoltre di due bass driver da 180 mm collocati in una camera acustica indipendente, acusticamente amorfa e dotata di condotti Stealth Reflex rivolti verso il basso.

I coni sono dotati di una membrana sandwich composta da due fogli di polpa di cellulosa, con uno strato di schiuma sintattica avanzata inserita in mezzo. Qui l’obiettivo è la massima coerenza con il tweeter e il midrange, nonché velocità, rigidità e massa ridotta all’interno del driver. I coni sono montati su cestelli in alluminio pressofuso progettati per la rigidità strutturale e la massima ventilazione.

Sonus faber Il Cremonese ex3me: diffusori hi-end di lusso

Infine, troviamo due diaframmi “infra-woofer” rivolti verso i lati e realizzati in nano fibra di carbonio, scelta per la sua incredibile rigidità strutturale. Il diaframma a cono sandwich trilaminato presenta un’anima a nido d’ape in Nomex e gestisce l’escursione del driver e la resistenza alla flessione. Compensare i compiti del tweeter e del midrange è il compito di una rete crossover completamente ridisegnata.

Sonus faber afferma che il crossover utilizza resistori non induttivi e induttori con nucleo d’aria, oltre a condensatori Mundorf Evo Silver Oil ed Evo Gold Oil di alta qualità. L’intera rete crossover implementa la topologia Paracross proprietaria di Sonus faber: un circuito unico che rende il crossover meno sensibile alle interferenze in radiofrequenza, abbassando il rumore di fondo.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

    © 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest