Notizie TV

TCL incalza il mercato italiano dei TV 4K con la nuova serie C70

tcl

Terzo produttore al mondo di TV, TCL ha presentato alla stampa la nuova linea di televisori 4K per il 2017

La multinazionale cinese dell’elettronica TCL, che da tempo ha rilevato importanti brand tra cui il francese Thomson, ha introdotto la nuova line-up di pannelli piatti 4K della serie C70 in distribuzione da questa settimana anche in Italia.

TCL incalza il mercato italiano dei TV 4K con la nuova serie C70
Sottile e discreto il design della nuova serie tv C70 di TCL

Si tratta di pannelli 10 bit (in realtà 8 bit + FRC) Edge Led con cornice in metallo dall’ingombro estremamente ridotto, minimo spessore complessivo e risoluzione 3840 x 2160 pixel. La tecnologia Micro Dimming è concepita per un controllo più capillare dell’immagine a pannello con migliore gestione delle sezioni più chiare e più scure (200 zone), così come l’HDR Pro dovrebbe migliorare la gestione colori in presenza di segnali video con Wide Color Gamut.

Parlando direttamente con Antoine Salomè, Marketing Director Europe di TCL, abbiamo scoperto che al momento per la serie C70 così come per la futura X1, se da un lato è prevista la compatibilità HLG (Hybrid Log Gamma) dall’altro manca quella per il Dolby Vision. Al tempo stesso per TCL non vi è chiusura in questo senso, tanto che si riserva in un prossimo futuro di includere nelle proprie linee tutte le tecnologie allo stato dell’arte in grado di migliorare la qualità d’immagine e il relativo spazio colore.

TCL incalza il mercato italiano dei TV 4K con la nuova serie C70
Un momento della presentazione, in compagnia di Andrea Musella – Country Manager Italia di TCL

La serie C70 si caratterizza anche per processori Quad Core, sistema operativo Android M (6.0), Bluetooth (A2DP, HID), tripla connessione HDMI 2.0 e doppia connessione USB (3.0 x 1/ 2.0 x 1), a cui si potrà connettere per esempio un HDD esterno per la visione di contenuti sfruttando le potenzialità di media player (non sarà però possibile la registrazione di programmi). Assente la compatibilità 3D, mentre non mancheranno le ormai abituali app e la possibilità di sfruttare l’HDR anche attraverso i servizi di streaming.

Oltre al telecomando tradizionale sarà disponibile come optional un secondo dispositivo di controllo dotato anche di giroscopio e puntatore mouse per rendere più pratica la navigazione a schermo.

TCL incalza il mercato italiano dei TV 4K con la nuova serie C70
Il modello U49C7006 usato per la dimostrazione. Logo JBL in basso a destra del soundbar

Spazio anche al suono e alla collaborazione con Harman-Kardon che ha portato all’inserimento di soundbar JBL (non distaccabile) a due vie da 12 Watt che ci ha fatto una piacevole impressione nel corso della breve demo, nonostante l’endemica carenza di elementi in gamma medio-bassa.

Dulcis in fundo TCL persevera (giustamente) con l’aggressiva politica di prezzi offrendo il pannello 49″ a 799,00€ (modello U49C7006), ma anche i polliciaggi superiori non sono meno interessanti: 999,00€ per il 55″ ( U55C7006), 1699,00€ per il 65″ (U65C7006) e 2999,00€ per il monumentale 75″ (U75C7006).

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto

© 2020, MBEditore, riproduzione riservata.


 

 

 

 

 

Pin It on Pinterest