Notizie TV

TV Philips OLED705 e OLED706: si amplia la gamma 2021

pannelli oled

Oltre alle due serie top di gamma OLED806 e OLED856, Philips introdurrà quest’anno anche la serie OLED706 con due ingressi HDMI 2.1 e la più economica serie OLED705

Se ancora non avete preso in considerazione Philips per un nuovo TV OLED, questo potrebbe essere l’anno buono, visto che oltre alle due serie top di gamma OLED806 e OLED856 di cui abbiamo parlato alcuni giorni fa, Philips introdurrà quest’anno anche la serie OLED706 con due ingressi HDMI 2.1 e la più economica serie OLED705, entrambe dotate di Android TV (rispettivamente in versione 10 e 9).

I prezzi di questi nuovi modelli ancora non si sanno, ma punteranno decisamente alla fascia media e medio-bassa del mercato OLED, come già successo nel 2019 con i TV della serie OLED754. Quei modelli erano ancora più economici di quelli della serie B di LG, ma utilizzavano il sistema operativo Saphi al posto di Android TV e mancavano di alcune funzionalità degli OLED più costosi di Philips.

oled706

La serie OLED706 offre funzionalità HDMI 2.1 con supporto per i 4K-120Hz, VRR, eARC e ALLM (presente all’appello anche la tecnologia FreeSync Premium Pro), mentre i modelli OLED705 devono accontentarsi di ingressi HDMI 2.0 con supporto fino a 1080p-120Hz e 4K-60Hz. Entrambe le serie sono dotate di multi-HDR (HDR10, HLG, HDR10+, Dolby Vision) e saranno disponibili nei tagli da 55 e 65 pollici con tecnologia Ambilight su 3 lati, rispetto a quella più evoluta a 4 lati offerta invece dalle serie OLED806 e OLED856.

A ben vedere la serie OLED705 risale al 2020 (e forse anche per questo si spiega l’assenza dell’HDMI 2.1), ma alla fine Philips non l’ha distribuita negli ultimi dodici mesi, optando invece per una sua uscita quest’anno. Da notare inoltre che, a differenza dei nuovi TV OLED A1 economici di LG, l’OLED705 e l’OLED706 di Philips saranno entrambi dotati di pannelli OLED da 100/120 Hz.

Da segnalare infine il supporto al multi-room tramite piattaforma DTS Play-Fi, il Dolby Atmos e la possibilità di sfruttare gli assistenti vocali di Google e Amazon, mentre la sezione audio dovrebbe offrire una configurazione è a 2.1 canali per 50W di potenza. Non sappiamo invece se la serie OLED706 offrirà feature avanzate delle serie superiori come la modalità Filmmaker Mode, la tecnologia proprietaria per prevenire l’invecchiamento dei pannelli (burn-in) e il nuovo formato HDR10+ Adaptive. Queste e altre informazioni come prezzi e disponibilità sul mercato saranno fornite da Philips prossimamente.

© 2021, MBEditore Srl. Riproduzione riservata.

Vuoi saperne di più? Di' la tua!

SCRIVICI

    acconsento al trattamento dei dati presenti nel form di contatto


     

     

     

     

     

    Pin It on Pinterest